Skip to main content

Allergia intestinale

Loading...

descrizione

I neonati spesso soffrono di allergie intestinali. Questa malattia può causare vomito, diarrea, crampi addominali e durare per minuti o ore dopo che il bambino ha ingerito del cibo, bevuto una bevanda o preso qualche medicinale.

Il latte vaccino è il prodotto più comune che causa tale condizione, ma la causa può essere costituita da alimenti come uova, frumento, componenti di soia, succo d'arancia, pomodori, cioccolato, pesce, uova e meloni. Questa malattia può anche essere espressa sotto forma di orticaria, eczema, naso che cola e asma.

I sintomi che ricordano l'allergia intestinale, ma in realtà non correlati ad esso, possono essere sindromi da disturbi di aspirazione. Tali sindromi appaiono come risultato di una carenza enzimatica. Di solito l'intestino e il pancreas producono enzimi che favoriscono la disgregazione di amido, grassi, proteine ​​e zucchero. Con una sindrome di assorbimento alterato, tale enzima è assente e alcuni alimenti non possono essere processati (digeriti).

diagnosi

Se il cibo porta a crampi intestinali e diarrea (con o senza vomito), si può ipotizzare una violazione dell'assorbimento o allergia intestinale.Determinare la diagnosi preliminare del bambino può essere modificando prudentemente la sua dieta e osservando la reazione fisica del bambino a questi cambiamenti. Tuttavia, a volte possono essere richiesti test speciali e complessi.

Trattamento domiciliare

Se il bambino inizia a vomitare, crampi intestinali o diarrea dopo aver assunto un nuovo pasto, è necessario smettere immediatamente di darlo al bambino. Aggiungi nuovi prodotti, ma solo pochi giorni dopo quelli già testati.

misure precauzionali

La diarrea costante è la chiave per risolvere una violazione di assorbimento o allergia. antibiotici ad ampio spettro e virus gastrointestinali possono causare una perdita temporanea degli enzimi intestinali, specialmente lattasi (l'enzima che digerisce zucchero del latte). È necessario escludere temporaneamente latte e latticini se il bambino ha frequenti diarree.

Con sintomi di assorbimento alterato, devono essere eseguiti test per identificare la fibrosi cistica.

Trattamento medico

Il medico determinerà la diagnosi di queste malattie sulla base di cambiamenti nella dieta, nelle colture e nelle feci di sangue, grasso e amido; enzimi digerire analizza, biopsie di flora intestinale, i test di tollerabilità dello zucchero (lattosio, glucosio e xilosio), test del sudore; radiografia del torace e altri fattori.

Il trattamento include il controllo della dieta e talvolta la nomina di enzimi per digerire il cibo.

Загрузка...
Loading...