Dolore al petto dopo le mestruazioni: possibili cause

Loading...

Il dolore al petto nella terminologia medica è chiamato mastalgia. Questo è un fenomeno comune prima delle mestruazioni. Ma a volte una donna può provare tali sentimenti dopo la sua laurea, nel qual caso si dovrebbe sempre consultare uno specialista. Dopo aver condotto la diagnosi, il medico determinerà la causa di questa condizione. A volte il dolore si verifica a causa di gravi malattie.

Possibili cause di dolore al petto

Quando le ragazze della pubertà sono spesso preoccupate per il dolore nelle ghiandole mammarie. Tuttavia, questo non è motivo di preoccupazione. Nel periodo che va dai 12 ai 17 anni, il seno cresce attivamente, e questo è accompagnato da una maggiore sensibilità.

gravidanza

Uno dei motivi per cui il petto fa male dopo le mestruazioni è la gravidanza. Un aumento degli estrogeni nel sangue influenza la compattazione dei tessuti e l'aumento del volume del seno. Durante questo periodo, si verificano cambiamenti ormonali nel corpo della donna e le ghiandole mammarie iniziano a crescere. Questo processo provoca disagio.

Pertanto, quando il dolore si verifica, le giovani donne dovrebbero fare un test di gravidanza prima di preoccuparsi di possibili malattie. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che la mastalgia è anche possibile con la gravidanza extrauterina. Per saperne di più gravidanza ectopica →

Disturbi ormonali

Il dolore al petto dopo le mestruazioni è osservato, quando nel corpo di una donna c'è un fallimento nella sfera ormonale. Lo squilibrio degli ormoni è influenzato dai seguenti fattori:

  • processi tumorali (specialmente se compaiono nella regione superiore del tronco);
  • la menopausa;
  • malattie veneree;
  • ricevimento di contraccettivi orali (ormonali);
  • predisposizione ereditaria;
  • rapporti sessuali irregolari;
  • trattamento con farmaci ormonali, sedativi e antidepressivi.

Quando il torace fa male una settimana dopo il periodo mestruale, le seguenti possibili cause si distinguono:

  • lo stress;
  • processo infiammatorio nelle ghiandole mammarie a causa di infezione;
  • infestazioni parassitarie

malattia del seno

Se il torace fa male subito dopo le mestruazioni, allora questa condizione può indicare un restringimento del tessuto ghiandolare - la mastopatia. Questa è una malattia comune: circa il 60% delle donne nella fascia di età inferiore ai 45 anni ne è affetto.

Le sensazioni dolorose nelle ghiandole mammarie possono manifestarsi in qualsiasi periodo del ciclo mestruale.

Malattie oncologiche

Con i processi oncologici, le ghiandole mammarie sono dolorose dopo le mestruazioni e durante l'intero ciclo.Le sensazioni sono irregolari, con esacerbazioni periodiche. Pertanto, se si dispone di questi sintomi, si dovrebbe immediatamente fare il test, perché nelle prime fasi del cancro da trattare.

Malattie ginecologiche

I problemi connessi con organi genitali femminili - è un altro motivo, quando dopo mesi di mal di seno e addome. Inoltre, eventuali sensazioni sgradevoli nella zona lombare. Queste possono essere malattie infiammatorie:

  • annessite;
  • endometriosi;
  • vulvitis;
  • processi infiammatori nei tubi dell'utero e delle ovaie.

malattie ginecologiche portano ad uno squilibrio ormonale, che causa mastalgia.

Violazione dell'equilibrio degli acidi grassi

Questo squilibrio si sviluppa nel tessuto mammario. Questo aumenta la sensibilità agli ormoni.

Cambiamenti strutturali nelle ghiandole mammarie

Questi includono i seguenti motivi:

  • formazione di cisti;
  • trauma della zona toracica;
  • intervento chirurgico

Danno meccanico

A seguito di infortuni, si osservano shock o dolore mammario compressione.

Raggi diretti del sole

Il dolore provocatorio può surriscaldarsi al sole.Per evitare tali conseguenze, è necessario coprire il petto dal sole con un panno.

Altri motivi per cui le ghiandole mammarie sono dolorose dopo le mestruazioni sono:

  • l'artrite;
  • infiammazione dei polmoni;
  • lombalgia;
  • malattie genito-urinarie.

Cosa fare se tenerezza al seno

Se, dopo un mese di esordio, il tuo petto fa male, allora in ogni caso è importante visitare un medico che prescriverà un esame e stabilire una diagnosi accurata. Con il dolore regolare, è preferibile avere un diario in cui verrà registrato il periodo di comparsa di sensazioni spiacevoli nelle ghiandole mammarie.

Durante la consultazione, lo specialista ascolterà i reclami del paziente per un'idea generale di mastalgia (determinerà la localizzazione, l'intensità e la natura del dolore) e farà un'anamnesi. Dopo questo, palperà le ghiandole mammarie.

Se una settimana dopo i dolori mestruali al torace, il medico si offrirà di fare un test di gravidanza e condurre un esame del sangue per l'hCG.

Se necessario, lo specialista può designare tali metodi di diagnosi di possibili malattie:

  • mammografia;
  • esame ecografico;
  • pneumocistografia;
  • ductography;
  • biopsia di puntura.

Lo specialista del trattamento nomina, in base alla causa stabilita del dolore.Se questi sono alcune malattie, i metodi terapeutici devono essere indirizzate al trattamento della causa sottostante.

Quando la mastopatia prescriveva di solito farmaci ormonali. Devi anche seguire una dieta speciale.

Quando il dolore è causato dalla formazione di un tumore o cisti, in tali situazioni, è stabilito che l'intervento chirurgico e la chemioterapia.

Ridurre lo stato di disagio aiuterà:

  1. reggiseno opportunamente selezionati (dovrebbe essere facile da usare, di materiale di buona qualità, le cuciture sono necessari, tenendo saldamente l'osso).
  2. Contraccettivi correttamente selezionati. Dovrebbero nominare uno specialista basato sull'analisi.
  3. Un bagno caldo e tisane ha un effetto calmante.
  4. Rifiuto dalle cattive abitudini.
  5. Prevenzione delle fluttuazioni di temperatura. Si consiglia di evitare il sovraraffreddamento e il surriscaldamento.
  6. Rapporti sessuali regolari.
  7. Complessi vitaminici

Inoltre, dovresti aderire alla corretta alimentazione:

  • rinunciare a cibi grassi, salati e acidi;
  • consumare più frutta e verdura fresca;
  • ridurre l'assunzione di cibo piccante;
  • prima dell'inizio delle mestruazioni per ridurre il consumo di caffè e cioccolato.

Cause, a causa della quale ci sono dolori nelle ghiandole mammarie dopo le mestruazioni, molto. Indipendentemente puoi diagnosticare solo la gravidanza. Ma se il concepimento è escluso, si raccomanda di consultare urgentemente uno specialista, perché tale dolore può essere indicativo di varie malattie. Solo dopo la diagnosi viene prescritta la terapia necessaria.

Autore: Elena Lyzhova,
soprattutto per Mama66.com

Video utile sulle cause del dolore al petto

Ti consigliamo di leggere: Stimolazione dell'ovulazione da parte di Klostilbegit, il primo passo verso una felice maternità

Загрузка...

Guarda il video: Dolori al basso ventre (Gennaio 2020).

Loading...