Frequenza cardiaca normale e anormale in donne in gravidanza

Loading...

Nel corpo di una donna incinta ci sono grandi cambiamenti. Fa tutto il possibile per garantire che il feto riceva la quantità necessaria di ossigeno e sostanze nutritive. Pertanto, il polso nelle donne in gravidanza può cambiare.

Per i medici, cambiare il polso di una futura mamma non è una novità, ma le donne stesse non sempre conoscono la differenza tra la norma e le possibili deviazioni. In quali casi le esperienze sono vane, e quando hai bisogno di suonare un allarme - proviamo a capirlo.

Come dovrebbe essere normale il polso?

Il polso di una persona sana varia da 60 a 90 battiti al minuto. La natura dell'impulso è influenzata da vari fattori esterni e interni, quindi la sua grandezza non è sempre stabile. Ma il polso di una donna incinta può cambiare anche durante il riposo, che lo distingue dal battito del cuore della gente comune.

Il polso nelle prime fasi della gravidanza rimane invariato, ma con l'inizio del secondo trimestre nella maggior parte delle donne, aumenta di circa 10-15 battiti al minuto. Da 26-28 settimane di gravidanza, si osserva il salto successivo nei suoi indicatori. Durante questo periodo, la frequenza cardiaca nelle donne in gravidanza può raggiungere fino a 120 battiti al minuto.

Poco prima della nascita, dopo 32-34 settimane, l'impulso ritorna alla normalità. Ma non tutte le donne hanno una gravidanza che va senza intoppi. Alcune future madri, in presenza di fattori avversi, subiscono cambiamenti patologici dell'impulso sin dalle prime settimane di gravidanza.

Impulso lento

Un polso raro si trova raramente nelle donne in gravidanza. Questa condizione è chiamata bradicardia. Con questa situazione, le donne che praticano sport professionistici hanno maggiori probabilità di incontrare: hanno un cuore allenato, abituato a carichi elevati, che durante la gravidanza sono esclusi. Con tali dati iniziali, la bradicardia non sarà considerata una patologia.

In altri casi, le malattie croniche del sistema endocrino, renale e circolatorio, i problemi neurologici, possono portare a un impulso lento. Con la bradicardia, le donne lamentano nausea persistente, vertigini e spesso una condizione di pre-stupore. Maggiori informazioni sulle cause di vertigini e debolezza nelle donne in gravidanza →

Se l'impulso è inferiore a 40 battiti al minuto, la donna incinta può interrompere il cuore, poiché si verificherà un grave calo della pressione arteriosa.Pertanto, con la bradicardia diagnosticata, un cardiologo dovrebbe osservare la gravidanza.

Impulso rapido

Durante la gravidanza, il volume di sangue aumenta e il carico sul corpo aumenta, per questo motivo il cuore è costretto ad adattarsi ai cambiamenti che sono sorti, e di conseguenza la frequenza cardiaca aumenta. Cioè, discutendo su quale impulso dovrebbe essere in una donna incinta, si dovrebbe notare che il suo aumento può essere una variante della norma. Ma è importante tenere in considerazione, a quali indicatori la frequenza cardiaca aumenta.

Poiché ogni donna è unica, non esiste uno standard unico, che è normale per le donne incinte. Di solito, mentre il feto si sviluppa, non sale più di 10-15 colpi. Quindi, se prima della gravidanza la donna aveva un polso di 90 battiti al minuto, allora durante la gestazione di un bambino potrebbe avere 100-105 e questo sarà un aumento consentito della frequenza cardiaca.

Cause patologiche

Un aumento del polso nelle donne in gravidanza, derivante da una donna periodicamente o permanentemente, può indicare la presenza di gravi patologie nel corpo:

  • malattie del cuore e dei vasi sanguigni;
  • riduzione o, al contrario, aumento della pressione;
  • disordini metabolici;
  • distonia vascolare vegetativa;
  • patologie ormonali;
  • problemi neurogeni;
  • anemia.

Inoltre, la rapidità dell'impulso può essere associata a fattori infettivi. Con un raffreddore e un'influenza, il sistema immunitario di una donna sperimenta un aumento dello stress, che è accompagnato da cambiamenti che interessano il sistema cardiovascolare. Per combattere le infezioni, il corpo reagisce con un aumento della temperatura corporea e della frequenza cardiaca. Maggiori informazioni su come affrontare un raffreddore durante la gravidanza →

Quando dovrei suonare un allarme?

Dovresti vedere il tuo medico se la tua frequenza cardiaca cambia:

  • frequenti capogiri;
  • costante nausea;
  • debolezza generale, apatia;
  • problemi con la respirazione;
  • svenimento.

Questi sintomi sono la base per l'ansia - richiedono tutti un intervento medico. Probabilmente, la donna ha incontrato i problemi elencati prima, e la gravidanza ha provocato il loro peggioramento. In ogni caso, con la comparsa di sintomi di ansia, si raccomanda alla madre in attesa di visitare non solo il ginecologo, ma anche il neurologo, cardiologo ed endocrinologo.

Cosa dovrei fare?

Indipendentemente dal fatto che il polso di tua madre sia elevato o diminuito, se non si lamenta di non sentirti bene, questo non significa che non devi fare nulla.La normalizzazione dell'impulso può essere effettuata con le seguenti semplici raccomandazioni.

Suggerimenti per la tachicardia:

  • Rispetto del regime del giorno. Un'attenzione particolare è dedicata al riposo diurno e al riposo notturno. Maggiori informazioni su come dormire durante la gravidanza per sentirsi bene →
  • Corretta alimentazione Escludere l'eccesso di cibo e le bevande toniche - tè e caffè forti.
  • Assenza di forti sforzi fisici.
  • Con il permesso del medico, prendendo sedativi di origine naturale, ad esempio, motherwort.

Suggerimenti per la bradicardia:

  • Correzione del regime del giorno con osservanza di alternanza di periodi di attività e riposo. Elimina la fatica.
  • Una dieta equilibrata, il rifiuto di pasti abbondanti.
  • Esecuzione di ginnastica per le future mamme per l'attivazione dell'attività cardiaca.
  • Ogni giorno cammina nell'aria.

Le donne sono interessate al polso non solo nel contesto della loro salute. A volte chiedono: come determinare il polso della gravidanza? Non è difficile farlo, ma l'affidabilità del risultato è dubbia: devi mettere la tua mano sotto l'ombelico a 7-8 cm e ascoltare le tue sensazioni. Si ritiene che se c'è una gravidanza, questo posto pulserà.

Quando la gravidanza è davvero possibile, i cambiamenti nel battito cardiaco. Molto spesso questo non è pericoloso ed è una norma fisiologica.

In ogni caso, durante ogni visita programmata alla consultazione delle donne, il medico controlla necessariamente la pressione e il polso delle donne incinte, quindi è quasi impossibile perdere l'aspetto del problema. Con qualsiasi deviazione, lo specialista prescriverà un ulteriore esame per prevenire complicazioni della gravidanza.

Autore: Olga Rogozhkina, ostetrico-ginecologo,
soprattutto per Mama66.com

Video utile: cosa fare con le palpitazioni cardiache?

Загрузка...

Guarda il video: cuore fetale video e battito .mpg (Ottobre 2019).

Loading...