Quale filato scegliere per fare stuoie domestiche?

Loading...

I tappeti fatti a mano sono un'aggiunta accogliente e originale all'interno di ogni appartamento. Possono essere lavorati all'uncinetto, utilizzare tecniche speciali di tessitura, ecc. Tuttavia, prima di affrontare il ricamo, dovresti scegliere il filato ottimale che corrisponda allo scopo del tappeto.

Lavare le stuoie

Per la fabbricazione di tappeti cucina o tappetini per il bagno, che a volte devono essere lavati in lavatrice, è meglio scegliere un filato acrilico o cotone, che non ha paura di essere lavati in lavatrice. Inoltre in vendita è possibile trovare uno speciale filato di lana che può resistere alla pulizia meccanica a umido, ma costa di più.

Stuoie calde

Se vuoi diventare il proprietario di tappeti spessi e caldi - scegli filato di lana che assorbe l'umidità, pur mantenendo la sua forma e caratteristiche termiche. La vera pelliccia strofinato molto più veloce di acrilico, in modo che i tappeti di lana prostilat meglio in luoghi con il minor traffico, per esempio, davanti al camino. Se è necessario un caldo, spesso tappeto, resistente all'usura nel corridoio, si consideri la possibilità di acquistare la macchina lana lavabili (che abbiamo menzionato sopra), o filati di lana con l'aggiunta di fibre sintetiche.

Spessore del filato richiesto

Molti specialisti nel settore del ricamo per la produzione di tappetini domestici raccomandano l'uso del filato spesso e spesso. Questo è davvero un buon consiglio e pratico. Ma, se vuoi creare un tappeto insolito che differirà dai modelli standard, prova a farlo con tre filati di lana più sottili. Così, otterrai lo spessore desiderato e sarai in grado di giocare con il colore e la trama.

Загрузка...

Guarda il video: [MultiSub] The Memoirs of Sherlock Holmes: Adventure 1 “Silver Blaze” (Novembre 2019).

Loading...