Skip to main content

Nascita naturale

Loading...

Fin dai primi giorni, quando una donna scopre di essere incinta, ci sono molte domande nella sua testa che riguardano la nascita. Ad esempio, cosa la attende - nascita naturale o taglio cesareo, se è necessaria l'anestesia e molti altri.

Che cosa significa il termine "nascita naturale"? Questi sono i parto che fluiscono secondo lo scenario stabilito dalla natura stessa, cioè senza intervento esterno. Nel mondo moderno, questo è forse possibile solo se la donna è sola con se stessa senza alcuna assistenza medica. In altri casi, il parto naturale avviene in ospedale, mentre i medici intervengono nell'attività lavorativa solo se necessario. La durata di tali nascite senza complicazioni è in media di 9-11 ore.

Preparazione per il parto naturale

Se una donna è preparata per il parto, allora c'è un'alta probabilità che passeranno in modo naturale. Anche il dolore che accompagna le contrazioni sarà trattato correttamente dalle donne incinte, senza nervosismo inutile.

La preparazione per il parto naturale ha due direzioni:

  • fisica;
  • psicologico.

allenamento fisico

Prima di tutto, una donna deve imparare a respirare correttamente durante i combattimenti.

Inoltre, durante la gravidanza, è necessario prestare attenzione ai seguenti tipi di allenamento:

  1. Preparazione della cervice. Ogni donna, in particolare dando alla luce per la prima volta, dovrebbe eseguire esercizi che preparano la cervice per la nascita imminente. I muscoli cervicali deboli e anelastici hanno maggiori probabilità di essere fratturati e feriti. Esercizi di Kegel, sit-up con gambe larghe nelle ginocchia aiutano a preparare la cervice per il parto. Maggiori informazioni sugli esercizi di Kegel durante la gravidanza →
  2. Preparazione del perineo.Per prevenire l'episiotomia (dissezione del cavallo durante il travaglio), è necessario eseguire un massaggio perineale indipendente dalla 30a settimana di gravidanza usando qualsiasi olio vegetale. Come fare un massaggio, dovrebbe dirlo il ginecologo.
  3. Preparazione delle ghiandole mammarie per l'allattamento. L'allattamento al seno dovrebbe anche essere preparato in anticipo. Crepe e dolori ai capezzoli: questa è la prima cosa che le giovani madri affrontano dopo il parto.

Per minimizzare il disagio al petto o evitarli, seguire le seguenti raccomandazioni:

  • esegui regolarmente dei doppi contrastanti del seno;
  • strofina i tuoi capezzoli con un asciugamano di spugna grosso;
  • tirare manualmente i capezzoli in avanti, come se li formassero;
  • per organizzare i bagni d'aria per le ghiandole mammarie, quindi temprando il seno.

La preparazione fisica per il parto è necessaria per tutte le donne, indipendentemente dal fatto che abbiano partorito o ripetutamente. Le donne partorienti con un organismo debole e non preparato subiscono seri problemi durante il processo di nascita: dolore insopportabile negli attacchi, debolezza nei tentativi, ecc.

Allenamento psicologico

La preparazione psicologica per il parto include l'eliminazione obbligatoria delle donne dalle paure, che sono spesso false. È lo spavento che rende il parto estremamente doloroso, problematico e talvolta drammatico. Se la madre non ha paura e può sentirsi sicura, il suo parto scorrerà secondo uno scenario più prospero.

L'allenamento psicologico di una donna viene effettuato anche durante la gravidanza. Se la futura mamma si rifiuta di frequentare corsi di formazione per il parto e dare la preferenza a soli edizioni di libri, che probabilmente rimarrà nella morsa di false credenze circa il parto, che è o over-drammatizzare la loro inevitabilità, o, al contrario, eccessivamente li idealizzano offensivo.In entrambi i casi, le sue aspettative non corrispondono realtà, psicologicamente, una donna in travaglio sarebbe impreparata, che non è vero per le donne, che hanno imparato i corsi non perdere il controllo di sé e controllare correttamente le loro emozioni.

Vantaggi e svantaggi del parto naturale

I vantaggi indiscussi del parto naturale sono:

  • rapida formazione della lattazione;
  • adattamento naturale del neonato all'ambiente;
  • passando attraverso il canale del parto della madre, il bambino acquisisce un'esperienza difficile ma utile di superare gli ostacoli;
  • la formazione di uno stretto legame tra madre e figlio;
  • recupero più rapido del corpo della donna dopo il parto;
  • una giovane madre sarà in grado di prendersi cura del bambino nei primi giorni dopo la dimissione dall'ospedale.

Le carenze delle nascite naturali includono:

  • forte dolore durante il travaglio e tentativi;
  • sindrome del dolore dopo la nascita del bambino nel perineo;
  • possibili rotture del perineo, punti di sutura.

Molti considerano la mancanza di una madre di nascita naturale e degli infortuni nei bambini, tuttavia, è per i medici è una situazione controversa. Secondo le statistiche, non meno traumatico e taglio cesareo.Ma per il parto chirurgico sono necessarie indicazioni mediche serie.

Controindicazioni al parto naturale

Controindicazioni alla consegna naturale non sono rari in questi giorni. Possono essere rilevati durante la gravidanza o con l'inizio del processo più generico.

Controindicazioni trovate durante la gravidanza:

  • una pelvi stretta, deformità pelviche e tumori che impediscono il normale passaggio del bambino attraverso il canale del parto;
  • rischio di rottura dell'utero, associato al diradamento o incongruenza del tessuto cicatriziale (nel caso di ripetuti parto dopo taglio cesareo); Maggiori informazioni sul restauro dell'utero dopo il taglio cesareo →
  • attaccamento anormale della placenta che chiude l'ingresso della cervice, rendendo impossibile la nascita fisiologica;
  • divergenza delle ossa pubiche - sinfisite;
  • appesantito dalla gestosi;
  • patologie croniche del sistema nervoso e cardiovascolare, malattie degli organi visivi, diabete mellito, ecc .;
  • gravi lacune nel perineo nelle nascite precedenti;
  • plastica sulla cervice, nella vagina;
  • vene varicose della vagina e dell'utero;
  • Gemelli siamesi;
  • posizione trasversale del bambino nell'utero;
  • ipotrofia fetale cronica e ipossia;
  • infertilità di lunga durata;
  • stadio di esacerbazione dell'herpes genitale;
  • malattia oncologica nella futura madre.

Controindicazioni trovate durante il travaglio:

  • scarico prematuro d'acqua;
  • patologia del lavoro;
  • distacco di placenta;
  • ipossia fetale acuta;
  • prolasso o presentazione del cordone ombelicale;
  • posizione errata del feto.

Fasi di parto naturale

Ogni futura mamma attende l'inizio del lavoro e si impegna ad adottare l'approccio più responsabile in questo difficile processo. Ecco perché è necessario sapere come procedono le nascite fisiologiche, quali fasi deve superare la donna.

Il primo stadio - le contrazioni

  1. Il parto inizia con combattimenti rari indolori, che a prima vista assomigliano alla contrazione regolare dell'utero. Allo stesso tempo, una donna può essere a casa, non rendendosi conto che inizia davvero a partorire.
  2. Le contrazioni iniziano ad intensificarsi, la loro morbilità e regolarità aumentano - ogni 5 minuti e più spesso. In questo momento, le acque devono partire. Devi andare in ospedale e allo stesso tempo ricordare la tecnica della respirazione corretta, padroneggiata nei corsi per le future mamme.Aiuta ad alleviare il dolore durante il travaglio e il miglior apporto di ossigeno per un bambino.

Il secondo stadio - tentativi

  1. Non appena la cervice si avvicina alla completa rivelazione, c'è il desiderio di irrigidirsi.
  2. Devi prendere la giusta posa e respirare correttamente. È permesso fare il massaggio analgesico della regione lombare.
  3. È importante durante i tentativi di controllare ciò che sta accadendo intorno a lui e obbedire a tutto nel medico, soddisfacendo esattamente i suoi requisiti. I tentativi finiscono con la nascita del bambino.

Il terzo stadio: la separazione della placenta

  1. La placenta nasce abbastanza rapidamente - entro alcuni minuti dopo la nascita del bambino.
  2. Durante la partenza della placenta, una donna avverte una debole contrazione.
  3. Il medico deve garantire l'integrità della placenta.
  4. Se tutto è in ordine, viene eseguito un esame del canale del parto di una donna, se necessario, vengono applicate le cuciture.
  5. Il bambino viene pesato, misurato e applicato per la prima volta al seno della madre.

Questo corso è tipico per la maggior parte delle donne in travaglio, ma in ogni fase possono insorgere peculiarità e problemi specifici che il medico dovrebbe risolvere.

Consegna naturale dopo fecondazione in vitro

Quando si tratta di parto dopo fecondazione in vitro, gli specialisti di solito insistono sul taglio cesareo, ma le nascite operative non sono affatto la regola in questa situazione.Se una donna non ha indicazioni mediche per cesareo se lei è giovane e sano, e la ragione per la fecondazione artificiale è stato fattore maschile, non c'è nulla per impedirle di partorire in modo naturale.

Le nascite naturali dopo la fecondazione in vitro avvengono secondo lo stesso scenario classico di altri casi. Solo a causa della situazione insolita con la fecondazione, le caratteristiche dell'organismo femminile e la gravidanza, come il lavoro si possono verificare un po 'prima o poi. Pertanto, la madre ECO si raccomanda di anticipare il salvataggio a partire da 37 settimane di gestazione.

Taglio cesareo o parto naturale - che è meglio?

Se una donna sa come gestire un parto naturale, lei capirà che un taglio cesareo è radicalmente diverso dal processo di nascita fisiologico. Negli ultimi anni, i medici stanno rivedendo il loro parere sulla consegna operativa e il ricorso ad esso solo quando assolutamente necessario. Se non ci sono indicazioni mediche assolute per il taglio cesareo è raccomandato che le donne partoriscono solo.

Il parto cesareo sono rapidamente e drasticamente, mentre la donna si sta riprendendo piùperché ha avuto una vera operazione chirurgica, e il bambino si adatta all'ambiente circostante più difficile a causa della transizione brusca da un ambiente all'altro.

In caso di parto naturale, questa situazione è esclusa. La donna si sta riprendendo più velocemente, il bambino viene messo al seno nei primi minuti di vita e percepisce la realtà circostante con meno stress.

Conseguenze della consegna naturale

Le conseguenze o le complicazioni del parto naturale sono:

  1. Tessuto lacerato del perineo, che richiede sutura. Questa complicazione è diagnosticata nel 7-15% delle donne che hanno partorito, mentre in primipara questo accade 3 volte più spesso. L'aspetto di questa complicanza dipende dall'elasticità dei tessuti perineali.
  2. Trauma della nascita, derivante dall'incongruenza del canale del parto e dalle dimensioni del feto, rapida e rapida consegna, presentazione pelvica del feto. Il trattamento del trauma della nascita di un neonato è differenziato tenendo conto della localizzazione e della gravità della lesione.
  3. L'omissione dell'utero e delle pareti della vagina come risultato di un lungo periodo di tentativi. Per prevenire questa complicazione, è importante eseguire esercizi per rafforzare il pavimento pelvico.
  4. Emorroidi, il cui sviluppo è dovuto all'aumento della pressione intra-addominale durante il periodo di stiramento e al ristagno di sangue negli organi pelvici nella tarda gravidanza a causa della mancanza di attività fisica della futura madre. Le emorroidi sono diagnosticate nel 25% delle donne incinte e nel 50% delle donne che hanno partorito.
  5. Minzione involontaria nei primi 3 mesi dopo il parto. Lo sviluppo di questa complicanza è preceduto da nascite traumatiche naturali associate a rottura dei muscoli del pavimento pelvico, molteplicità, polidramnios e feti di grandi dimensioni.

Quindi, le nascite naturali hanno i loro vantaggi e svantaggi. Ma il primo, come dimostra la pratica, molto di più. Pertanto, è importante che ogni futura mamma si adegui al fatto che la sua nascita passerà naturalmente se non ci sono controindicazioni per questo.

Autore: Olga Rogozhkina, medico,
soprattutto per Mama66.com

Un video utile sulla corretta respirazione del parto

Ti consigliamo di leggere:Come partorire? Pro e contro di vari modi

Загрузка...
Loading...