Skip to main content

Il sistema Montessori, in alternativa all'educazione prescolastica

Loading...

Sicuramente molti genitori hanno già sentito parlare del sistema Montessori, che aiuta lo sviluppo di giovani pensatori con l'aiuto di materiali tattili e relativi esercizi pratici. Ma che cos'è il sistema Montessori e qual è la sua differenza dai tradizionali programmi di sviluppo e di insegnamento?

Cos'è Montessori?

Fondatore del sistema Montessori era un medico italiano Maria Montessori, che con l'aiuto delle loro osservazioni dei bambini in età prescolare ha sviluppato un nuovo insegnamento di apprendimento e di sviluppo del sistema. La filosofia di centri di educazione Montessori basata sulla convinzione che i bambini sono ben assorbire tutte le informazioni in base alla loro curiosità per il mondo. I bambini sono offerti una varietà di materiali Montessori, che promuovono l'apprendimento attraverso l'indagine, l'applicazione pratica e il lavoro con gli appositi oggetti tridimensionali tematici.

Insegnante Montessori

Nel insegnante Montessori interpreta il ruolo di una guida e facilitatore. Anche se gli insegnanti e spendono brevi lezioni per piccoli gruppi di bambini, il loro compito principale è quello di mantenere una sana curiosità e pacifica dei bambini per i libri di testo in modo che i bambini possono autonomamente, senza incentivi come premi e punizioni,indagare e studiare il materiale proposto.

Classe Montessori

Di regola, nelle classi Montessori sono accettati bambini di 2-3 anni. I bambini vengono addestrati nella stessa classe da un insegnante per tre anni. E solo dopo la scadenza del termine di 3 anni le classi e gli insegnanti possono cambiare. Grazie a questa stabilità iniziale, vengono raggiunte le relazioni più confidenziali tra gli alunni e l'insegnante, il che aiuta a organizzare un lavoro individuale e fruttuoso con ogni bambino e a migliorare il livello di qualità dell'istruzione.

Segnalazione e test

Il progresso del sistema Montessori si basa sull'osservazione, l'autovalutazione e la valutazione dell'insegnante. I bambini valutano e spiegano in modo indipendente le conoscenze ricevute, parlano di ciò che hanno incontrato difficoltà nel processo di studio di un particolare materiale e con l'aiuto dell'insegnante scelgono ulteriori argomenti interessanti da studiare. Due volte all'anno gli insegnanti creano speciali relazioni descrittive per gli studenti e i loro genitori, dove mostrano la crescita e il progresso delle abilità fondamentali dei bambini. Ai bambini più maturi possono essere offerti test standard, ma il sistema Montessori stesso non implica alcun punto o percentuale per il loro passaggio.

Dopo Montessori

Le scuole Montessori iniziano la loro formazione da 2-3 anni e molti genitori lasciano i loro figli in tali classi prima di passare a un sistema di istruzione generale. Quando si entra in una scuola tradizionale, i bambini possono sentire una serie di limitazioni (soprattutto in termini di tempi stretti materiale di studio) e uno stile asciutto e avaro di insegnamento. In questo caso, dovrebbero venire in aiuto dei genitori che sarà in grado di spiegare le differenze tra il sistema Montessori e uno standard di sistema di istruzione generale. Inoltre, prima che il bambino scuola normale, è auspicabile passare nei suoi piccoli corsi di preparazione, dove si vedranno tutte le differenze, e sarà pronto per loro.

Scegliere Montessori

Prima di dare il bambino a una scuola Montessori, i genitori dovrebbero visitare di persona, vedere la classe e parlare con il direttore del programma di filosofia e di insegnamento. Il fatto che, a prima vista, può sembrare poco familiare e non strutturati, in effetti, deve essere chiaro e ordinato, perché non ha sviluppato il suo proprio approccio al processo educativo, che aiuta i bambini a sviluppare le competenze necessarie, mantenendo la gioia innata di apprendimento e di auto-apprendimento.

Загрузка...
Loading...