Skip to main content

Prepararsi a concepire un bambino. Se vuoi rimanere incinta, da dove cominciare?

Loading...

I sentimenti materni possono svegliarsi molto prima che il bambino nasca. Arriva un momento in cui una donna realizza: "Voglio rimanere incinta, ma non so da dove cominciare". Molte raccomandazioni possono confondere, creare una falsa idea sulle fasi della preparazione. Se è un approccio deliberato e responsabile a questo problema, "mettere tutto sugli scaffali" diventerà molto più facile.

Inizia da lui se vuoi rimanere incinta

Ogni donna ha un'idea personale di portare un bambino, si sente incinta a modo suo. Sulla strada per un periodo meraviglioso, è necessario prendere in considerazione principi specifici che aiuteranno la futura gestante a prepararsi in modo adeguato ed efficiente.

Per pianificare la concezione di un bambino una coppia sposata dovrebbe stare insieme.

Se una donna vuole rimanere incinta, dovresti iniziare da te stesso, il che massimizzerà la probabilità di avere un bambino sano. la sua stato di salute, condizioni generali sono fondamentali per la pianificazione.

Prima viene eseguita la "revisione", meglio è, ma non più tardi di tre mesi prima della fertilizzazione desiderata. Gli eventi importanti includono:

  • smettere di fumare, alcol;
  • buona nutrizione;
  • assumere abbastanza vitamine;
  • esclusione di droghe;
  • esercizio moderato per preparare il corpo, muscoli per il trasporto, consegne successive.
  • mantenere un peso normale, che migliorerà l'ovulazione.

Sebbene il ruolo principale del parto sia dato a una donna, il processo di "creazione" coinvolge entrambi i partnere lo stile di vita del futuro padre è di grande importanza.

Si tratta di astenersi dall'alcol, fumare, sulla sua alimentazione razionale. Uomini in sovrappeso, è importante prendersi cura del loro peso - è dimostrato che questo fattore influisce sul metabolismo del futuro bambino.

La presenza di malattie è motivo di esame, possibile ulteriore trattamento, ma le visite preventive ai medici sono raccomandate a tutti.

Calcolo dell'ovulazione

L'ovulazione (il rilascio di un uovo dall'ovaio) si verifica in circa un'ora e mezza - due settimane dopo il primo giorno delle mestruazioni.

È importante che le donne seguano il programma delle mestruazioni. Un piccolo calendario ti dirà quando prenderti cura di concepire un bambino.

Ci sono altri segni del suo approccio:

  • cambio di scarico;
  • dolore doloroso all'addome;
  • tenerezza al seno;
  • desiderio sessuale;
  • sbalzi d'umore.

Basandosi su date approssimative, sintomi indiretti, puoi indovinare perché la natura del ciclo è diversa per tutti. Il periodo ideale per la fecondazione è di 5 giorni prima dell'ovulazione più 1 dopo. Le misurazioni giornaliere della temperatura basale aiuteranno a determinare le date positive.

Il test di ovulazione consente di calcolare rapidamente i "giorni pericolosi".

Gli indicatori di fissaggio ti consentono di vedere un determinato schema del ciclo, i giorni dell'ovulazione. Misura correttamenteAd esempio, rigorosamente dopo 3-6 ore di sonno, sdraiato, all'incirca alla stessa ora.

È possibile scoprire il periodo di ovulazione applicando i test di farmacia speciali.

Un altro modo è quello di sottoporsi a un'ecografia ogni pochi giorni, da circa 9-10 giorni del ciclo mestruale, seguendo in modo simile il rilascio dell'uovo nella cavità uterina.

Conduzione dello sperma

Così chiamato metodo di ricerca dello sperma per determinare la capacità di concimare.

Un uomo deve passare uno spermogramma. Questa analisi mostrerà come il futuro papà è pronto a concepire un bambino.

È consigliabile passare l'analisi a un uomo in fase di preparazione., per valutare l'attività, la qualità dello sperma.

Se si riscontrano anomalie, è necessario riprendere lo spermogramma dopo 1-2 settimane, visitare l'andrologo (specialista in malattie dei genitali maschili).

Caratteristiche del rapporto sessuale

Il periodo "prima della gravidanza" si conclude logicamente con la fecondazione riuscita dell'uovo, quindi anche il processo stesso del concepimento, le azioni prima e dopo lo stesso sono degne di attenzione. Ad esempio, si raccomanda a una donna di escludere vari prodotti per l'igiene, lavarsi prima del rapporto sessuale, al fine di preservare la microflora intima, non di danneggiare lo sperma.

Le posture dovrebbero facilitare l'accesso più semplice e più vicino dello sperma all'utero. Le seguenti posizioni sono considerate di successo: "lei è giù - lui è in cima" ("missionario"), "lei è dalla sua parte - lei è dietro", "lei è in ginocchio - lui è dietro".

Al momento del concepimento, la cosa principale è garantire un contatto fisico stretto, divertirsi senza rimanere appesi al risultato. Per una maggiore efficienza, dopo l'atto del partner, dovresti mettere un cuscino sotto i glutei, sollevare il bacino in alto, le gambe (posa in "betulla"), sdraiarsi sul fianco.

Impostazione psicologica

L'umore di una donna determina il suo comportamento, il che significa che può essere un grande aiuto durante il periodo di preparazione.

Molte donne nella fase di pianificazione della gravidanza ricorrono all'aiuto della medicina tradizionale. Si ritiene che il "Borovoy uterus" aiuti a rimanere incinta e a sopportare il bambino.

Succede che la coppia non è facile da raggiungere rapidamente l'obiettivo, quindi l'aspetto psicologico è molto importante. Anche il supporto dei partner è necessario durante la gravidanza.

Dal momento che i rappresentanti del sesso più forte, per loro natura, non capiscono la sensazione di essere incinta, vale la pena condividere le proprie emozioni, sentimenti e aiutarli a sentire il loro coinvolgimento.

Un fatto interessante! Le donne sono ispirate dalla massa di segni nazionali che vuoi credere. Ficus, rami di salice, pesce prolifico, ogni tipo di contatto con coloro che sono già in una "posizione interessante" - tutto questo aiuterà presto a rimanere incinta, secondo tali credenze.

Alcune persone preferiscono la medicina tradizionale, offrendo i propri modi di sviluppo di eventi di successo, che è confermato da risultati positivi.

Puoi iniziare a prendere le infusioni di erbe che aiutano le ovaie a funzionare meglio, preparare l'utero per il parto futuro, rimuovere i processi infiammatori. Il più famoso L'utero Borovaya (foresta), la spazzola rossa sono efficaci.

Assistere medici e test

Preparandosi a diventare madre, dovresti sottoporti ad un esame completo del corpo.

Un medico dovrebbe essere visitato e testato.

Lo è aiuterà a identificare i problemi in modo tempestivo, libero da numerose visite in attesa di un bambino:

  • terapista - può guidare l'elenco perché valuta le condizioni generali, raccomanda di visitare altri medici. Assicurati di chiedere un'urina generale e un'analisi del sangue.
  • ginecologo - effettuerà strisci per le infezioni trasmesse sessualmente, effettuerà un'ecografia pelvica e, se necessario, prescriverà un trattamento e ulteriori test. Questo specialista sente spesso dai suoi pazienti: "Voglio rimanere incinta, dimmi da dove cominciare" e fornisce preziose istruzioni. Il grafico della temperatura basale aiuterà il ginecologo a determinare la natura del ciclo, identificando eventuali irregolarità.

    È importante fornire un ginecologo con un grafico della temperatura basale. Secondo lui, un esperto identificherà possibili problemi.

  • endocrinologo - sonda la ghiandola tiroidea, può nominare un'ecografia, lo studio di alcuni ormoni.
  • oculista - confermerà o metterà in dubbio la possibilità di parto naturale, poiché la presenza di gravi problemi alla vista, gli occhi sono pericolosi con complicazioni, persino la cecità.
  • stomatologist - cura i denti, che permetteranno di essere osservati semplicemente durante la gestazione.
  • Urologo, cardiologo, genetista, neurologo - la consultazione di questi e di altri medici è necessaria se vi sono indicazioni, malattie croniche, dubbi personali, domande.

Fai attenzione! Una visita ai medici, gli esami dimostrano alla futura madre la sua capacità, la volontà di concepire, sopportare, dare alla luce il bambino. A volte, anche in una donna in buona salute o un trattamento di successo, è impossibile rimanere incinta.

Il fatto che alcune coppie riescano a raggiungere l'obiettivo in una sola volta, parla della fortunata coincidenza di tutti i fattori favorevoli. La mancanza di risultati per 6 mesi è considerata la norma, quindi dovresti solo continuare i tuoi sforzi.

La migliore età per il concepimento

Il noto concetto di "età fertile" è convenzionalmente considerato il periodo della vita di una ragazza, una donna, quando è in grado di concepire, partorire, cioè con l'arrivo della prima mestruazione prima della menopausa.

Si ritiene che una ragazza sia meglio rimanere incinta prima dei 35 anni

Tuttavia, il miglior tempo riproduttivo è tra 20 e 35 anni che è spiegato da una semplice fisiologia. Fino a questo punto, lo sfondo ormonale è immobile, e dopo - è già instabile. E i medici primogeniti consigliano di partorire prima dei 25-27 anni.

Troppo presto o la gravidanza tardiva può causare complicazioni a mamma. Per un bambino, è irto di varie conseguenze negative in termini di sviluppo fisico, mentale, sociale e mentale. Tuttavia, tutto è individuale, con cui è difficile discutere, conoscendo l'esperienza di madri molto giovani e già adulte.

L'attuale fascia di età non fa paura a molte donne che vogliono davvero rimanere incinte e iniziare a prepararsi per questo.

La decisione viene solitamente presa consapevolmente, per vari motivi.

Alcuni non erano pronti prima, altri hanno cercato senza successo di concepire o sono stati sottoposti a un lungo corso di trattamento, altri semplicemente amano i bambini, vogliono creare una grande famiglia - ognuno ha i suoi motivi. Questo desiderio è abbastanza fattibile anche dopo i 40 anni.

L'età riproduttiva degli uomini è molto più grande è determinato dalla capacità del corpo di riprodurre lo sperma. Tuttavia, a poco a poco la loro qualità, la mobilità si deteriora, quindi l'età "maschio" più favorevole arriva a 35-40 anni.

Fattori di rischio

Studiando le informazioni necessarie, i futuri genitori dovrebbero conoscere le circostanze che potrebbero influire negativamente sulla gravidanza pianificata.

I fattori di rischio, oltre all'età, sono:

  • malattie genetiche - la presenza di patologie ereditarie in entrambi i partner, i loro genitori, parenti stretti, vengono rilevati dopo determinati test;
  • caratteristiche della vita sessuale - il sesso promiscuo prima del concepimento, di conseguenza - varie infezioni che richiedono un trattamento lungo e attento;
  • storia ostetrica e ginecologica - quantità, qualità, decorso di tutte le precedenti gravidanze, parto, malattie degli organi genitali, tumori;
  • infezioni croniche di tutti i sistemi del corpo, malattie di vari organi;
  • condizioni di lavoro ("rischio professionale") - stress fisico costante, fattori patogeni come polvere, sostanze tossiche, vari tipi di radiazioni, microbi, virus;
  • stress, stress emotivo - può causare tentativi infruttuosi di concepire un bambino, contribuire allo sviluppo instabile del feto;
  • cattive abitudiniIl cibo "malsano", i farmaci forti, possono causare danni irreparabili al nascituro, entrare nel corpo della madre dopo la fecondazione. Il periodo più pericoloso è il primo trimestre;
  • dieta- dovresti evitare di cercare di ridurre il peso il più possibile, devi solo mangiare bene.

gruppo il grado di rischio di una gravidanza specifica è determinato dal ginecologo dopo aver scoperto l'intera storia medica della donna.

Che vitamine da fare

Sviluppandosi molto presto nell'utero, tutto il necessario bambino prende dalla madre.

Una ragazza che pianifica una gravidanza ha bisogno di una dieta speciale.

Il supporto vitale del feto può influenzare negativamente la condizione generale, aspetto della gravidanza. La mancanza di vitamine, minerali provoca perdita di capelli, distruzione dello smalto dei denti, comparsa di affaticamento, letargia, disturbi cardiaci, disturbi vascolari, nevrosi - la lista è piuttosto grande.

Se una donna vuole rimanere incinta, vale la pena pianificare di prendere le vitamine in anticipo o già iniziare a prenderli, il che porterà buoni risultati. I principali sono l'acido folico, iodio - sono particolarmente importanti nella fase iniziale. Calcio, ferro, magnesio, omega 3 sono spesso prescritti.

Il resto vitamine, oligoelementi possono essere ottenuti dal cibo, verdure, frutta, se non ci sono evidenti carenze. Queste sono vitamine del gruppo B, vitamina A, C, D (è utile camminare sotto il sole), E, ‚Äč‚Äčzinco.

Il medico può prescrivere vitamine speciali.

Attenzione! Che vitamine prendere, la loro quantità - è meglio scoprirlo, dopo aver consultato il proprio medico supervisore, specialmente durante la gestazione. Vede il "quadro completo", può valutare le condizioni del paziente, in base ai risultati dei test.

L'auto-prescrizione di complessi vitaminici è piena di compromissione dello sviluppo intrauterino.

Avendo affrontato le sfumature della preparazione, una donna può concludere: "Voglio rimanere incinta e sapere da dove cominciare!". Iniziando ad attuare i suoi piani, dopo un po 'di tempo sperimenterà pienamente la gioia della maternità.

–ó–į–≥—Ä—É–∑–ļ–į...
Loading...