Skip to main content

Mirena dopo 40-50 anni con endometriosi, mioma uterino, menopausa, iperplasia, adenomiosi. Recensioni di donne

Loading...

VMK Mirena è un contraccettivo intrauterino ormonale di nuova generazione. L'uso di una spirale, secondo le recensioni, protegge da gravidanze non pianificate, elimina, previene i processi patologici della sfera sessuale, che si verificano spesso nelle donne di età superiore a 40 anni, causate dalla ristrutturazione del corpo durante la menopausa.

Caratteristiche a spirale

Il contraccettivo contenente ormone intrauterino è un dispositivo a forma di T in plastica bianca di 3-5 mm. Nel mezzo del farmaco c'è una nicchia riempita con l'ormone levonorgestrel.

Con il rilascio graduale (11-15 mg / giorno), l'ingrediente attivo rilassa l'utero, previene la compressione dell'organo riproduttivo, inibisce l'aumento del tessuto endometriotico, aumenta la densità della secrezione vaginale, impedendo allo spermatozoo di muoversi attraverso le tube di Falloppio.

Un uovo fecondato non può attaccarsi nella cavità uterina e uscire durante il sanguinamento mestruale.

Caratteristiche dello IUD ormonale:

  • la presenza di levonorgestrel, normalizzando gli ormoni;
  • effetto contraccettivo per 5 anni dal momento della costituzione;
  • capacità di stabilizzare il ciclo mestruale;
  • un ostacolo allo sviluppo di condizioni patologiche della zona genitale femminile, causata dalla predominanza di estrogeni nel fluido sanguigno;
  • eliminazione di forti emorragie mensili femminili, dismenorrea;
  • ripristino della funzione fertile entro 2 mesi dal momento della rimozione del dispositivo.

struttura

ingredienti:

  • Torso in polietilene a forma di T;
  • solfato di bario, costituente il 20-29% in peso del prodotto;

  • Filo di PE rivestito con ossido di ferro anfotero all'1%;
  • una membrana con una parte centrale in gomma polimetilsilossanica;
  • levonorgestrel (progesterone) - 52-53 mg;
  • Polisorb - 35-45% in peso del prodotto.

Modulo di rilascio

Il contraccettivo ormonale intrauterino include un nucleo elastomerico bianco racchiuso in una membrana opaca situata su un dispositivo a forma di T. All'interno della capsula viene posizionato levonorgestrel.

Nella parte superiore della Marina c'è il gancio, in basso - il filo per estrarre il farmaco. La spirale è imballata in un tubo conduttore, protetto da impurità estranee. Venduto in contenitori monouso.

Il principio di azione sul corpo femminile

Lo IUD esercita la sua azione grazie ai componenti ormonali attivi e all'effetto irritante sull'utero.

Dispositivo installato:

  • Riduce la sensibilità delle terminazioni nervose che si trovano nella cavità uterina agli estrogeni, a seguito della quale la crescita del tessuto endometrioide nella zona dell'organo riproduttivo rallenta.
  • Normalizza lo sfondo ormonale.
  • Previene la possibilità di degenerazione maligna di un tumore rilevato.
  • La struttura del muco cervicale è compattata.
  • L'attività degli spermatozoi si riduce, il lume delle tube di Falloppio si restringe, rendendo difficile ulteriore promozione del seme maschile.
  • Arresta l'ovulazione.
  • Dopo 90-100 giorni dal momento della somministrazione, la profusione del flusso mestruale diminuisce gradualmente.
  • Arresta i dolori spasmodici, il sanguinamento vaginale, accompagnando la formazione di tumori genitali.

Mirena a spirale - indicazioni per l'uso

Si consiglia di installare la spirale quando:

  • la necessità di prevenire il concepimento;
  • sindrome da dolore grave che si verifica durante i giorni critici;
La spirale di Mirena è mostrata nel mioma uterino
  • trattamento finalizzato a rallentare la crescita dei nodi del mioma;
  • prevenzione e trattamento dell'iperplasia endometriale;
  • trattamento conservativo dei fibromi uterini, accompagnato da sanguinamento vaginale e dolore;
  • regolazione del background ormonale, prevenzione di possibili disfunzioni della zona genitale femminile, che si manifestano nel periodo pre-climax;
  • eliminazione della crescita avanzata del tessuto endometrioide, il rischio di cellule atipiche nel tumore risultante.

Controindicazioni

Restrizioni all'uso di:

  • il periodo di attesa del bambino, il sospetto della gravidanza;
  • infiammazione degli organi situati nella pelvi, vescica;
Nel cancro, la spirale Mirena è controindicata
  • oncologia genitale, condizione precancerosa;
  • infezioni genitali;
  • grave malattia del fegato;
  • reazioni allergiche a parti del dispositivo;
  • storia di trombosi;
  • sottosviluppo della cervice;
  • tubercolosi genitale;
  • tumori benigni causati da un fallimento nel sistema ormonale del corpo;
  • aborto settico;
  • frequente cambio di partner sessuali (a causa del rischio di malattie sessualmente trasmissibili);
  • precedente gravidanza ectopica.

Effetti collaterali

Mirena (le recensioni di donne dopo i 40 anni contengono informazioni sui possibili effetti collaterali che si verificano dopo l'installazione di un contraccettivo) hanno diverse conseguenze indesiderabili dell'uso.

I più comuni sono:

  • una forte sensazione di dolore nel basso addome durante il 1 ° mese dall'introduzione dello IUD;
  • individuazione intercanale, caratteristica del periodo di assuefazione dell'organismo;
  • aumento della perdita mensile di sangue, entro 3 mesi dalla somministrazione del farmaco;
  • riduzione della durata del sanguinamento mestruale, a partire dal 4 ° mese di utilizzo.
  • possibile comparsa di amenorrea;
  • prurito, bruciore nella vagina;

  • l'emicrania;
  • nausea;
  • stato depresso;
  • diminuzione del desiderio sessuale, temporanea frigidità;
  • l'acne;
  • ingorgo e dolore nella ghiandola mammaria;
  • sensazione di pesantezza nella regione lombare;
  • perforazione della cavità uterina;
  • rottura cervicale;
  • cisti ovarica.

Complicazioni con l'installazione impropria Mirena

Solo un ginecologo dopo un esame visivo, esami diagnostici clinici, diagnosi ecografica di genitali dovrebbe installare la bobina.

Lo IUD ormonale viene introdotto nell'ambulatorio per 2-3 giorni dall'inizio del ciclo mestruale per ottenere un completo effetto contraccettivo. Dopo l'introduzione di una nuova ispezione è necessario dopo 7 giorni per controllare la posizione della spirale.

In caso di installazione errata, potrebbe verificarsi quanto segue:

  • Grave sanguinamento vaginale, accompagnato da febbre, dolori spasmodici nell'addome inferiore.
  • Rompere il muro uterino.
  • Rottura della cervice uterina Questa disfunzione patologica è diagnosticata in donne che non hanno avuto figli.
  • Reazione vasogal. Patologia psicologica, manifestata sotto forma di svenimento, nausea, che si verifica con l'introduzione del contraccettivo.
  • Disuria - il processo di minzione, accompagnato da forte dolore, taglio, bruciore.
  • Scarico purulento dalla vagina.
  • Fallout a spirale.
  • Batteri patogeni sui genitali interni.

Scarico abbondante dopo l'installazione della spirale

Dal momento della sua istituzione, inizia un cambiamento nel ciclo mestruale. I primi 3-4 mesi di sanguinamento mestruale possono durare più di 8 giorni, accompagnati dal rilascio di liquidi sanguigni 2 volte più alti del normale.

Un fenomeno simile è la reazione del corpo a un corpo estraneo, il processo di assuefazione all'azione del levonorgestrel. La disfunzione non richiede un aggiustamento medico. Dopo la fine del quarto mese di utilizzo di un IUD, il corpo si adatta, la durata, l'abbondanza delle mestruazioni inizia a diminuire gradualmente.

7 giorni dopo il contraccettivo è necessario consultare un medico e sottoporsi ad un esame ginecologico di palpazione visiva per esclusione:

  • perforazione del muro uterino;
  • gravidanza in via di sviluppo nelle tube di Falloppio;
  • aborto spontaneo causato dall'allestimento della Marina;
  • rottura della cervice.

Queste condizioni patologiche sono accompagnate da febbre, forte dolore all'addome inferiore e grande perdita di sangue. Una seconda visita dal medico è richiesta un mese dopo l'introduzione del contraccettivo.

Pur mantenendo un'abbondante fuoriuscita di sangue dopo 4-7 mesi, il ginecologo diagnostica l'intolleranza individuale, rimuove l'elica, offre altre opzioni per la protezione da concepimenti indesiderati.

Durante la gravidanza e l'allattamento

L'uso di Mirena Elica per le donne che si aspettano un bambinorigorosamente controindicato

Un contraccettivo intrauterino può provocare:

  • aborto spontaneo;
  • shock settico;
  • consegna pretermine;
  • complicazioni infettive nel periodo postpartum.

L'ormone contenuto nella spirale agisce sul feto, che può portare a difetti patologici dell'embrione.

Quando si utilizza una spirale, la possibilità di collegare l'ovulo all'utero è molto piccola. Se il contraccettivo viene spostato in modo errato, la probabilità di concepimento aumenta. La cessazione del sanguinamento mestruale, accompagnata dai relativi sintomi di gravidanza, richiede una visita medica immediata.

L'affermazione del concepimento è accompagnata dall'immediata rimozione attenta della spirale. Il processo di rimozione del dispositivo è associato al rischio di aborto. Se è impossibile eliminare la spirale, il desiderio della donna di salvare il bambino, il periodo di 9 mesi passa sotto stretto controllo medico a causa della paura di aborto settico, parto prematuro, infezione della madre e del bambino.

Mirena Spiral è raccomandato come contraccettivo per HS

La spirale è consentita per l'uso in 7-9 settimane dal momento della nascita del bambino. Mirena è adatto per la protezione dal concepimento durante l'allattamento.Secondo lo studio, non più dello 0,1% dell'ormone entra nel latte materno. Questo dosaggio non danneggia il neonato.

Bobina ormonale contro le malattie della menopausa

Mirena (le recensioni di donne sopra i 40 anni caratterizzano la droga come un innovativo metodo medico per combattere le patologie genitali causate da disturbi ormonali nel periodo pre-climax) raccomandate durante la menopausa, poiché c'è un ampio rilascio di estrogeni, una diminuzione della produzione di progesterone.

Da 45-50 anni il ginecologo consiglia di utilizzare una spirale per:

  • Protezione contro le gravidanze indesiderate. All'inizio della menopausa, la funzione di fertilità femminile è elevata. Il rischio di concepimento è abbastanza grande indipendentemente dalla presenza di sanguinamento mensile.

Determinare indipendentemente la gravidanza dopo 45 anni è quasi impossibile. Il test non darà un risultato accurato a causa di un cambiamento nel livello di concentrazione di hCG nelle urine. L'introduzione della spirale ti permetterà di goderti la vita sessuale senza preoccuparti delle conseguenze.

Mirena (feedback delle donne dopo 40 anni di conferma) normalizza il livello di progesterone nel corpo, prevenendo così la patologia sessuale
  • Normalizzazione dei livelli di progesterone, eliminando le condizioni patologiche degli organi genitali femminili, causate dall'aumentata produzione di estrogeni. Sotto l'influenza di levonorgetrel, la crescita del tessuto endometrioide viene rallentata. Rischio ridotto di sviluppare tumori maligni.

Mirena è usato durante la menopausa per il trattamento di:

  • endometriosi;
  • nodi miomatosi;
  • sanguinamento vaginale causato dalla comparsa di neoplasie benigne;
  • iperplasia endometriale del tessuto.

Mirena e mioma uterino

Mirena (recensioni di donne sopra i 40 anni che usano lo IUD per il trattamento dei fibromi uterini, descrivono l'effetto positivo della terapia contraccettiva) causa una neoplasia benigna che cresce man mano che il livello di progesterone nel sangue diminuisce.

Con una leggera compattazione, l'assenza di indicazioni dirette per la rimozione chirurgica dell'utero, il ginecologo raccomanda l'istituzione dell'elica di Mirena.

Levonorgestrel, che è contenuto nel contenitore del dispositivo a forma di T, si distingue gradualmente, normalizza gli ormoni, elimina i disturbi causati da un eccesso di estrogeni. A causa della sua posizione, il farmaco colpisce solo la cavità uterina, eliminando le cause della comparsa di patologia.

Effetto terapeutico:

  • inibisce lo sviluppo dei noduli, ferma la divisione cellulare potenziata della neoplasia;
  • riduce il sanguinamento vaginale profuso, allevia il dolore circostante nell'addome inferiore destro;
  • impedisce la transizione di un tumore a uno maligno.

La spirale viene introdotta per un massimo di 5 anni. Dopo aver rimosso il dispositivo, è possibile una ricaduta della malattia. Per evitarlo, si raccomanda di ristabilire il contraccettivo.

Mirena ed endometriosi

L'endometriosi è una condizione patologica degli organi genitali femminili interni, causata da disturbi ormonali, che provoca una forte crescita del tessuto endometriale. La principale complicazione della malattia è l'infertilità. Nelle fasi iniziali della malattia, ai pazienti viene assegnata l'installazione Mirena IUD.

A causa del contenuto di levonorgestrel, rilasciato gradualmente nel corpo, con l'introduzione del contraccettivo:

  • il ciclo mestruale sta migliorando;
  • arresti di crescita delle cellule endometriali;
  • la perdita di sangue è ridotta;
  • il dolore scompare durante il sanguinamento mensile.

Quando una malattia viene rilevata in modo tempestivo, l'installazione dell'elica contribuisce alla completa guarigione del paziente.

Iperplasia endometriale

Mirena (le recensioni di donne dopo i 40 anni danno una caratteristica positiva del farmaco per il trattamento conservativo dell'iperplasia endometriale) viene utilizzata nel trattamento della patologia, che è accompagnata da una forte proliferazione di tessuto nell'organo genitale.

La causa principale della malattia è il fallimento ormonale del corpo., innescato da una diminuzione del contenuto di progesterone nel sangue.

Nel 40% di tutti i casi accertati della malattia, nel tumore si trovano cellule atipiche. L'elica è raccomandata per la terapia conservativa nelle donne nella sindrome di predlimax.

Contrariamente alle compresse contraccettive ormonali, Mirena assegna il dosaggio di levonorgestrel (11-15 mg / die), che consente di controllare il flusso del farmaco, per monitorare lo stato del tumore.

Effetto terapeutico dello IUD:

  • allevia il dolore;
  • normalizza il ciclo mestruale;
  • smette di sanguinare tra giorni critici;
  • regola gli ormoni;
  • interferisce con la crescita attiva dei tessuti endometriali;
  • impedisce l'apparizione di cellule atipiche, arresta lo sviluppo di una condizione precancerosa.

Nelle fasi iniziali del rilevamento di una malattia, il rilascio di un'elica consente a una donna di evitare l'amputazione della cavità uterina.

Tumore benigno

Dopo i 40 anni, si riscontra una neoplasia benigna nel 30% delle donne.

L'installazione di Mirena Helix aiuta:

  • ridurre il dolore che si verifica nel basso addome con la crescita del tumore;
  • eliminare le emorragie che compaiono dopo 4-5 giorni dalla fine del mese;
  • prevenire grandi perdite di sangue durante lunghi e pesanti giorni critici;
  • normalizzare gli ormoni, stabilizzare i livelli di progesterone nel corpo femminile;
  • fermare la crescita dei tumori, ridurne le dimensioni;
  • Prevenire la trasformazione delle cellule dei tessuti in quelle atipiche.

L'installazione della bobina ormonale agli stadi 1, 2 della malattia garantisce l'eliminazione completa del tumore. Quando si rimuove la possibile patologia da recidiva dei contraccettivi. Per eliminarlo aiuterà la sostituzione tempestiva del dispositivo dopo la fine della vita.

Formazione di cisti ovarica

La cisti ovarica è uno degli stati disfunzionali dell'area genitale femminile, che è possibile quando si utilizza l'elica di Mirena.Questo effetto collaterale si trova nel 12% delle donne che usano un IUD ormonale.

Quando compare una malattia, è urgente rimuovere la droga. Una cisti formata sotto l'azione di un contraccettivo si risolve entro 3-4 mesi dal momento del ritiro del farmaco.

In questo momento, è necessario visitare il ginecologo su base mensile.a, sottoposti ad ecografia, esame clinico e diagnostico del sangue, urina. Se la malattia persiste dopo 4 mesi, viene prescritto un intervento di chirurgia laparoscopica.

Sanguinamento uterino con menopausa

La bobina ormonale ha un effetto benefico sul sanguinamento uterino durante la menopausa. Uno dei sintomi della ristrutturazione del corpo è la metrorragia, che compare nel 25% delle donne.

L'installazione di Navy aiuta:

  • regolazione dei livelli ormonali, stabilizzazione dei livelli di estrogeni e progesterone nel liquido sanguigno;
  • eliminare il sanguinamento;

  • interferisce con la crescita dei processi patologici nei genitali femminili che si verificano dopo 40-45 anni.

L'uso di Mirena per il trattamento dell'adenomiosi

L'adenomiosi è caratterizzata dalla proliferazione del tessuto endometrioide in profondità negli strati della cavità uterina. La patologia è ormone-dipendente.Nel trattamento di farmaci usati contenenti progesterone. Il mezzo più efficace per eliminare la malattia è l'elica di Mirena.

A causa del rilascio giornaliero di levonorgestrel in piccole dosi, questa terapia è più efficace, poiché agisce direttamente sul sito della patologia, elimina il fallimento del trattamento causato dal saltare la pillola, la possibilità di un sovradosaggio di sostanze attive.

L'istituzione dell'ISC aiuta:

  • fermare la crescita del tessuto endometriale;
  • impedire alle cellule tumorali di degenerare in maligne;
  • ridurre la perdita di sangue e l'anemia da carenza di ferro, risultante da un sanguinamento mestruale pesante;

  • ridurre il dolore;
  • normalizzare l'equilibrio ormonale del corpo.

Quante volte visitare il medico dopo aver installato la spirale

La spirale è stabilita dal ginecologo dopo aver superato:

  • esame della palpazione visiva sulla sedia;
  • studi clinici e diagnostici tra cui KLA, OAM, analisi ormonale, striscio citologico, infezioni genitali;
  • Esame ad ultrasuoni di organi localizzati nell'area pelvica.

Il farmaco viene somministrato da uno specialista. Con la comparsa di dolore può richiedere l'uso di anestetico locale. Lo IUD viene inserito nella cavità uterina 3-4 giorni dopo l'inizio del ciclo mestruale quando viene usato per scopi contraccettivi, per il trattamento di patologie dell'area del campo femminile, l'elica può essere installata in qualsiasi momento.

Dopo 7-8 giorni, è necessario visitare un medico per controllare la posizione del dispositivo nell'utero. La prossima visita è richiesta tra un mese. Dopo 30 giorni si consiglia di eseguire un controllo ad ultrasuoni.

Durante la terapia conservativa, una donna ha bisogno di visitare un ginecologo su base mensile.se lo specialista non fissa altre scadenze. Quando si utilizza l'IUD per scopi contraccettivi, la posizione dell'elica deve essere monitorata almeno una volta ogni 5-7 mesi.

È possibile perdere peso dalla spirale Mirena

Dopo 45 anni, il metabolismo nel corpo rallenta, con conseguente aumento involontario del peso corporeo. Le donne che utilizzano lo IUD di Miren hanno notato una tendenza ad aumentare di peso dopo l'instaurazione di una spirale. Circa il 10% dei pazienti ha recuperato più di 5 kg.

Secondo test di laboratorio la droga ormonale ha un effetto collaterale che promuove l'aumento di peso.

Per evitare l'aumento di peso dopo l'installazione della Marina, gli esperti consigliano di praticare sport con moderazione.

Questa patologia può essere evitata osservando determinate regole:

  • aderenza ad uno stile di vita sano;
  • restrizione di dolci, piatti a base di farina, confetteria;
  • carichi sportivi, con moderazione.

Hormonal IUD Mirena - un farmaco unico che ha effetti anticoncezionali e terapeutici. Secondo le recensioni di donne di età superiore ai 40 anni, l'uso di una spirale protegge da una gravidanza non pianificata, aiuta a curare pericolosi processi patologici che si sviluppano nella zona genitale femminile, causata dallo squilibrio ormonale del corpo.

Design dell'articolo:Natalie Podolskaya

Video sui dispositivi intrauterini

Video, cos'è Mirena, recensioni di donne dopo 40 anni sull'uso di una spirale:

Загрузка...
Loading...