Sonno e gravidanza: come costruire un riposo adeguato?

Loading...

Tutti hanno bisogno di un sonno completo, la gravidanza moltiplica il bisogno di riposo, quindi per le future mamme è particolarmente importante. Ma i cambiamenti fisiologici che avvengono dopo il concepimento, accompagnati dalla tenerezza del seno, dalla crescita addominale, dalla schiena e dal dolore agli arti, non sempre consentono di dormire correttamente.

Nella nuova situazione, una donna spesso sperimenta l'insonnia e la scelta di una postura del sonno si trasforma in un vero problema. Consideriamo le caratteristiche del riposo della donna incinta in ciascuno dei trimestri, e anche i problemi ad esso connessi e le modalità della loro soluzione.

Perché il sonno è così importante durante la gravidanza?

La gravidanza e il sonno sono inestricabilmente legati, perché senza un riposo normale è impossibile il normale sviluppo intrauterino del bambino e il benessere della madre. Scienziati francesi hanno concluso che le donne che hanno sofferto di insonnia durante la gravidanza hanno maggiori probabilità di sperimentare complicazioni durante il parto (prolungato periodo di esercizio, lenta apertura della cervice). Inoltre, la mancanza di sonno normale aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Un sano sonno a lungo termine consente alla futura madre di liberarsi delle esperienze accumulate associate all'aspettativa del bambino e alla nascita imminente. Pertanto, per non provare costante stress e nervosismo, è necessario riposare sempre quando sorge un tale desiderio.

Dormire durante la gravidanza è particolarmente importante, perché il corpo femminile inizia a consumare più energia rispetto allo stato normale. Inoltre, il calo della forza è dovuto a una diminuzione naturale dell'immunità e della pressione del sangue in una futura madre. Questo provoca apatia e debolezza. Il modo migliore e unico per liberarsene è dare al corpo il tempo di riposare.

Quanto sonno hai bisogno?

Per garantire nuovi bisogni del corpo, il sonno dovrebbe allungarsi. Nel periodo normale, la durata ottimale del riposo notturno è di 8-9 ore. Ma la donna "in posizione" richiede più tempo per recuperare - in media da 9 a 11 ore.

Nel primo trimestre, la futura mamma sperimenta sonnolenza grave associata a un aumento della produzione di progesterone, all'insorgenza di tossicosi e altri cambiamenti fisiologici. A questo proposito, il sonno durante la gravidanza nelle prime fasi include anche il tempo extra per il riposo diurno. Se c'è un desiderio, si consiglia di dargli almeno 1,5 ore.

Nel secondo trimestre, le condizioni della donna si stabilizzano e la debolezza si ritira. La necessità di dormire durante il giorno può scomparire, ma il riposo notturno dovrebbe rimanere abbastanza lungo - 9 ore o più. È anche importante osservare il regime del giorno: sdraiarsi e alzarsi più o meno alla stessa ora. Il momento migliore per andare a dormire è alle 23:00, e per la salita - 8-9 del mattino.

In che posizione è meglio dormire?

Nelle riflessioni su come combinare il sonno e la gravidanza, lo stomaco, che aumenta di giorno in giorno, apporta le proprie regolazioni. A causa della rapida crescita del bambino e, di conseguenza, dell'utero, il problema crea una scelta di comfort per la donna e sicura per la posizione di riposo del bambino.

Molte donne incinte hanno una domanda: il sonno sull'addome è risolto durante la gravidanza o no? Proviamo a capire per quanto tempo questo è accettabile e quali posizioni di riposo sono più adatte per le donne incinte.

Nelle prime fasi

La posizione correttamente selezionata assicura un sonno e un benessere sani. Nel primo trimestre, la scelta delle pose è praticamente illimitata. L'utero non è ancora cresciuto molto ed è protetto in modo affidabile dall'osso pubico, quindi è permesso dormire durante la gravidanza sullo stomaco durante questo periodo.

Ma spesso le donne devono scegliere un'altra posizione per dormire già il più presto possibile. La causa di questo è l'aumento e il dolore delle ghiandole mammarie. In una situazione del genere, puoi dormire sulla schiena o dalla tua parte, la cosa principale è che la posizione è comoda.

In un secondo momento

A partire dal secondo trimestre, la scelta delle posizioni consentite è ridotta. Per non disturbare il bambino e mantenere la gravidanza, il sonno sull'addome dovrà essere annullato. Per riposarsi durante questo periodo è meglio sdraiarsi su un lato, come se fosse accartocciato attorno a un bambino.

Poiché il peso del bambino e la dimensione dell'utero sono ancora piccoli, è permesso dormire sulla schiena durante la gravidanza in questo momento. Ma dopo la 27a settimana di questa posizione bisogna anche arrendersi. Se la gravidanza è multipla, il feto è grande, o se c'è una mancanza d'acqua, sarà necessario farlo prima.

Nel terzo trimestre la posizione più adatta per dormire è situata sul lato sinistro. Se il bambino è dentro l'utero nella presentazione trasversale, allora giace meglio sul lato con cui si trova la testa. Questo incoraggia il bambino a prendere la giusta posizione.

Dormire era più comodo, giaceva sul lato sinistro, la gamba destra doveva essere piegata al ginocchio e mettere un cuscino sotto di esso.È possibile utilizzare un cuscino regolare di dimensioni adeguate o appositamente progettato per le donne incinte. Maggiori informazioni su come scegliere e utilizzare i cuscini per le donne incinte →

In questa posizione migliora la circolazione del sangue nella placenta, si creano condizioni ottimali per il sistema cardiovascolare della madre. Inoltre, lo sforzo inutile sulla colonna vertebrale, i reni e altri organi interni scompare.

Dormire da una parte tutta la notte è difficile, quindi se c'è disagio, i medici consigliano di cambiare posizione, sdraiandosi sul lato opposto. Fatelo preferibilmente 3-5 volte a notte.

Dormire sulla schiena durante la gravidanza nel terzo trimestre è indesiderabile. In questo momento, questo crea un carico eccessivo sulla colonna vertebrale, sugli intestini e, soprattutto, porta al bloccaggio della vena cava.

Di conseguenza, il benessere di una futura madre peggiora, possono comparire i seguenti sintomi:

  • mancanza di respiro;
  • tachicardia;
  • caduta della pressione sanguigna;
  • vertigini, a volte debole.

Il bambino sperimenta la fame di ossigeno intrauterino, che influisce negativamente sul suo sviluppo. Spesso, se una donna si gira sulla schiena in un sogno, il bambino inizia a spintonare forte, segnalando che è a disagio. Ma vale la pena che la futura madre si schieri dalla sua parte, dato che la situazione si normalizza.

Anche il sonno sul ventre in termini successivi è severamente proibito. Sebbene il bambino sia protetto dal liquido amniotico, c'è il rischio di ferirlo.

Cosa fare se si ha un disturbo del sonno?

La sonnolenza è una condizione naturale per una donna incinta, ma ci sono eccezioni a qualsiasi regola. Alcune donne sperimentano l'insonnia durante la gravidanza. Ci sono molte ragioni per questo: difficoltà nella scelta di una posizione di riposo confortevole, dolore alla schiena, spasmi e crampi alle gambe, ansia per un futuro bambino o paura di una nascita imminente. Leggi di più su come smettere di aver paura del parto →

Cattivo sonno durante la gravidanza non è la norma. L'assenza di un adeguato riposo esaurisce l'organismo della futura madre, portando a un calo di forza, mal di testa e esacerbazione di malattie croniche. Affrontare i disturbi del sonno può essere, seguendo diverse semplici regole.

Suggerimenti per aiutare a normalizzare il sonno

Prima di tutto, devi prestare attenzione allo stato del tuo corpo e al regime del giorno. Sarà più facile addormentarsi se:

  1. Sdraiati tutti i giorni allo stesso tempo. Si consiglia di farlo entro e non oltre le 23:00. La salita non dovrebbe essere troppo tardi, per un riposo completo, la donna incinta è sufficiente 9-10 ore.
  2. Praticare il sonno diurno, non farlo troppo lungo.Se ti rilassi durante il giorno più di 2 ore, il regime si romperà e dormire di notte sarà problematico.
  3. Non bere molti liquidi durante la notte, altrimenti l'urgenza di urinare, già accelerata a causa della pressione dell'utero sulla vescica, non ti darà un riposo adeguato.
  4. Durante il giorno, procurati un'attività fisica ragionevole. Se non ci sono controindicazioni, è necessario camminare ogni giorno all'aria aperta per almeno 2 ore, visitare yoga o aerobica in acqua per le donne incinte. È meglio se l'attività fisica cadrà nella prima metà della giornata.
  5. Non mangiare troppo di notte. A cena troppo densa, tutto mangiato causerà uno sgradevole pesantezza nello stomaco e complicherà la respirazione che non favorisce un sonno sano e forte.
  6. Ventilare la stanza prima di andare a letto. L'aria nella camera da letto dovrebbe essere fresca, ma non troppo fredda e asciutta.
  7. Indossa biancheria intima comoda fatta di tessuti naturali. I vestiti per dormire non dovrebbero essere stretti e caldi. Se la casa è fresca, è meglio mettersi al riparo con una coperta calda, ma vestirsi facilmente.
  8. Fai una doccia calda prima di andare a letto. Questo rilasserà i muscoli e accelererà l'addormentarsi.
  9. Usa l'aromaterapia. Oli essenziali (ylang-ylang, sandalo, lavanda, neroli) aiutano a calmarsi, alleviare la tensione nervosa e ad addormentarsi.Essi possono essere applicati al tessuto, collocato in un ciondolo speciale o evaporare usando bruciatore. Ma dobbiamo ricordare che gli oli possono provocare un'allergia.
  10. Conversione di un posto per dormire, l'acquisizione di un bel corpo di lino, comodo cuscino per le donne in stato di gravidanza, se necessario - un materasso ortopedico.

Se questi suggerimenti non aiutano a sbarazzarsi di insonnia, è necessario consultare un medico. Quando tisane persistenti disturbi del sonno in gravidanza o la luce sedazione di ingredienti naturali possono essere raccomandato - .. Valeriano, cardiaca, ecc Eventuali ipnotici mamme in attesa sono controindicati, in quanto influenzano negativamente lo sviluppo del bambino, causando il malfunzionamento del fegato e le donne renali.

Electrosleep durante la gravidanza

Electro Gravidanza - uno dei pochi metodi medici autorizzati per combattere l'insonnia. Questa procedura viene eseguita in sala fisioterapia e consiste nell'alimentare cervello di correnti pulsanti a bassa frequenza utilizzando un'apparecchiatura speciale.

Tale esposizione ripristina circolazione cerebrale, normalizza l'attività nervosa, facilita addormentarsi.Inoltre, l'elettrosleep migliora il metabolismo e il lavoro del tratto gastrointestinale, riduce la pressione sanguigna, allevia gli spasmi e riduce la sindrome del dolore. La procedura viene mostrata alle donne in gravidanza non solo con nervosismo e disturbi del sonno, ma anche con grave tossicosi nel secondo trimestre.

Il trattamento ha controindicazioni (epilessia, dermatite della pelle del viso, malattie degli occhi, processi oncologici) e viene effettuato solo secondo la prescrizione del medico.

È possibile un riposo completo nel periodo di attesa del bambino. Il regime stabile del giorno e la creazione di condizioni favorevoli all'addormentamento dimenticheranno per sempre del cattivo sonno durante la gravidanza. Ma se, nonostante ciò, continui a provare difficoltà e disagio, non devi esitare. Appello tempestivo per l'aiuto medico aiuterà a sbarazzarsi di insonnia e iniziare a ricevere dalla tua posizione solo piacere.

Autore: Yana Semich,
soprattutto per Mama66.com

Video utile: come scegliere una posizione comoda per dormire durante la gravidanza?

Ti consigliamo di leggere: Quando vai in congedo di maternità e come calcolano l'ammontare dell'indennità?

Загрузка...

Guarda il video: Cómo cura la avena: los beneficios del cereal más completo por Miquel Pros (Ottobre 2019).

Loading...