Metodi tradizionali di trattamento della disbiosi intestinale negli adulti. sintomi

Loading...

L'intestino umano è un sistema adeguatamente bilanciato. Mentre l'equilibrio non è rotto, il corpo funziona bene e senza intoppi. Ma se qualsiasi fattore influenza i microrganismi intestinali e cambia il loro rapporto, una persona inizia a provare disagio.

Sintomi di disbiosi

In questi casi con successo metodi tradizionali di trattamento della dysbacteriosis intestinale hanno dimostrato la loro efficacia. Negli adulti, la malattia non sempre si manifesta improvvisamente, quindi le probabilità di un esito favorevole del trattamento sono grandi, e specialmente nelle fasi iniziali.

Esistono quattro gradi di disbiosi intestinale. I primi due gradi non hanno quasi nessuna manifestazione clinica e non causano preoccupazione in una persona sana. Nella maggior parte dei casi, i pazienti non si accorgono nemmeno dei cambiamenti che si verificano nell'intestino.

Il 3 ° e il 4 ° grado di dysbacteriosis si manifesta sotto forma di un numero di sintomi:

  1. Gonfiore. Questo sintomo clinico si manifesta con l'aumento della formazione di gas nell'intestino crasso. Le pareti intestinali non sopportano la funzione di assorbimento e un gran numero di gas inizia a esercitare pressione sull'intestino, causando brontolii, dolore e altri disturbi.
  2. Sgabello che si rompe La manifestazione di disbiosi porta a problemi con la sedia ed è espressa sotto forma di diarrea o stitichezza. Molto spesso, una violazione della microflora intestinale porta ad un aumento del contenuto di componenti della bile e causa un aumento della motilità negli adulti. In questo caso, c'è un'escrezione di feci con un odore putrido pronunciato ed è accompagnata da un alto contenuto di muco, e talvolta di sangue. In tali casi, i metodi tradizionali di trattamento sono inefficaci.
  3. Costipazione. Nelle persone anziane con disbatteriosi di età, a causa di un cambiamento nella flora normale, la peristalsi è indebolita e porta a grave stitichezza. Ma a volte questo sintomo è duraturo e non è caratterizzato da uno squilibrio di microrganismi.
  4. Dolore addominale Quando dysbacteriosis sono frequenti dolori crampi nell'addome e nell'intestino. Questo sintomo deriva dalla pressione del gas nell'intestino tenue o piccolo. Con il rilascio di gas o dopo le feci, il dolore si attenua per un breve periodo.
  5. Digestione difficile e dolorosa La dispepsia è il sintomo più caratteristico della disbatteriosi di grado 4. È espresso in nausea, eruttazione e perdita di appetito.In alcuni casi, c'è vomito, che porta alla disidratazione.
  6. Allergy. La flora normale nell'intestino ha effetti antiallergici su tutti gli stimoli che entrano nel corpo attraverso il sistema digestivo. Quando l'equilibrio dei microrganismi benefici viene disturbato, si verificano irritazioni allergiche come eruzioni cutanee o prurito. Questo sintomo è caratteristico di forti gradi di disbiosi.
  7. Intossicazione. Il grado estremo di dysbacteriosis porta a processi metabolici compromessi e rallenta l'escrezione di prodotti di scarto dal corpo. Una tale violazione del metabolismo porta all'avvelenamento da prodotti di decomposizione e causa forti mal di testa, affaticamento e disturbi del sonno. Nei pazienti con intossicazione, si osservano debolezza e febbre.

Vi sono altri sintomi di disbiosi intestinale, ma la gravità della loro manifestazione negli adulti dipende dalle condizioni generali del corpo e dall'età del paziente. In alcuni casi, i metodi tradizionali di trattamento possono essere impotenti.

Metodi tradizionali di trattamento della disbiosi intestinale negli adulti

Per secoli la dysbacteriosis è stata trattata con successo con rimedi popolari senza la partecipazione di medici.Nella maggior parte dei casi, una dieta corretta ha già un effetto curativo sull'intestino. In alcune situazioni, saranno necessarie misure avanzate, ma sono disponibili anche per chiunque.

Trattamento per infusione

Bevande calde, ottenute da decotti di camomilla e croste di melograno, fin dall'antichità sono state usate con successo per trattare la diarrea e la disbiosi. Per ottenere l'infuso, avrete bisogno di bucce di melograno essiccate, gusci di noci e camomilla della farmacia frantumata. Un cucchiaio della miscela viene versato con acqua bollente nella quantità di 200-250 ml e posto in un thermos per diverse ore. Prendi 100 ml di infusione prima dei pasti.

Per il trattamento della flatulenza, si consiglia di utilizzare infusione di semi di aneto ordinari e per costipazione - infusione di semi di lino. È anche efficace una miscela di semi di zucca, girasole e noci macinati in un macinacaffè.

La preparazione di infusioni ugualmente in la maggior parte casi - 15 g di materia prima schiacciata sono versati 250 millilitri d'acqua bollente e sono stati infusi in un contenitore sigillato o thermos durante 2-3 ore.

Fai attenzione! È necessario usare infusioni non meno di mezz'ora prima dei pasti o un'ora dopo i pasti. In questo caso, i metodi tradizionali di trattamento della disbiosi intestinale negli adulti mostrano la massima efficacia.

Medicina di erbe

Per il trattamento dell'ambiente patogeno causato dalla disbiosi, applicare l'estratto di camomilla o l'erba di San Giovanni. Inoltre, per questi scopi, decozione fresca di foglie di eucalipto e foglie di anice. Per migliorare l'effetto applicare erbe che hanno effetti anti-infiammatori sulla mucosa intestinale, come calendula e achillea.

Per lenire le mucose, usano l'effetto avvolgente dell'angelica o dell'erba di althea. I brodi vengono preparati in piccole porzioni e consumati 3-4 volte mezzo bicchiere durante il giorno, rigorosamente prima dei pasti.

Prodotti per il trattamento

I prodotti più comuni possono essere una cura molto efficace per la disbiosi. La cosa principale è non mangiare cibi eccessivamente piccanti o salati.

Ma alcuni prodotti si distinguono per proprietà speciali, contribuire al ripristino della microflora intestinale e inibire l'ambiente patogeno:

  1. Prodotti lattiero-caseari Kefir, latte fermentato e yogurt contengono un gran numero di microrganismi utili all'uomo. I lattobatteri e i bifidobatteri contenuti in essi ripristinano rapidamente l'equilibrio batterico disturbato a livello intestinale.
  2. L'aglio Questa pianta è un antisettico naturale.Gli enzimi nell'aglio possono sopprimere qualsiasi attività distruttiva all'interno dell'intestino. Basta mangiare una piccola quantità di aglio ogni giorno in modo che i microrganismi patogeni interrompano il loro sviluppo.

Altri metodi tradizionali di trattamento della disbiosi

Metodi tradizionali di trattamento della disbiosi intestinale negli adulti abbastanza spesso includono l'uso di prodotti delle api e semi legnosi:

  1. Miele e propoli sono forti stimolatori naturali del sistema immunitario del corpo. La tintura di propoli ha un effetto antimicrobico e il miele lenisce la mucosa intestinale e aiuta a ripristinare l'equilibrio dei microrganismi.
  2. Coni di ontano distruggere la microflora putrefattiva nell'intestino e contribuire all'attivazione dei processi immunitari. Applicare coni di ontano sotto forma di decotto. Il più efficace ha grumi fatti di legno, raccolti nel tardo autunno o all'inizio dell'inverno.

Se si confronta la medicina tradizionale con la medicina tradizionale, quest'ultima colpisce più severamente il corpo, ma il tasso di trattamento aumenta in modo significativo.

Metodi tradizionali di trattamento della disbiosi intestinale negli adultiTrattamento medico tradizionale della disbiosi intestinale negli adulti
Uso di infusioni di piante medicinaliL'uso di farmaci antimicrobici e antimicotici
Uso di prodotti a base di acido latticoUso di preparati contenenti ceppi prebiotici e probiotici
Normalizzazione della dieta e dieta restitutivaL'uso di immunomodulatori e biostimolanti

Ma un fattore importante dovrebbe essere considerato: la medicina tradizionale è efficace solo per la gravità iniziale o moderata della malattia.

Controindicazioni per il trattamento di rimedi popolari

Metodi tradizionali di trattamento della disbiosi intestinale non sempre benefico per il corpo. In alcuni casi, l'automedicazione negli adulti si trasforma in un grave pericolo e causa più danni che benefici.

I metodi della medicina tradizionale non sono applicabili:

  • Con l'esacerbazione dell'ulcera gastrica e dell'ulcera duodenale;
  • Con esacerbazioni di malattie del fegato e delle vie biliari;
  • Con tumori maligni nel sistema digestivo.

Stai attento! Se, insieme ai consueti sintomi di dysbacteriosis, sanguinamento o feci nere viene rilevato, consultare immediatamente un medico.

Prevenzione della disbiosi

Un alimento bilanciato e di alta qualità è la chiave per una corretta funzione intestinale.

Molti metodi popolari di trattamento e prevenzione della disbiosi intestinale sono ridotti al consumo giornaliero di prodotti a base di latte fermentato. Negli adulti, aiuta a stabilizzare il livello dei batteri buoni nell'intestino e aumenta l'immunità.

Un altro fattore importante che impedisce il verificarsi di disbiosi è un regime di sonno e riposo ben organizzato, nonché una serie di misure per combattere lo stress.

È importante ricordare! Il danno più grave alla microflora intestinale benefica è causato dai farmaci moderni, specialmente dagli antibiotici.

I metodi tradizionali di trattamento della disbiosi intestinale negli adulti oltre al trattamento con i decotti a base di erbe, suggeriscono anche una corretta alimentazione e resistenza allo stress

L'uso irragionevole di antibiotici distrugge le colture benefiche di microrganismi nel sistema digestivo umano, che porta ad un indebolimento del sistema immunitario e al verificarsi di gravi problemi sistemici di salute.

Lo stile di vita moderno è accompagnato da una dieta scorretta e da un'abbondanza di stress.Questi fattori portano a disturbi intestinali e disturbi nel normale equilibrio di microrganismi benefici. In tali situazioni è importante per aiutare gli intestini irritabili in tempo. e prevenire lo sviluppo di pericolose patologie.

//www.youtube.com/watch?v 7Wx095JkfM

Загрузка...

Guarda il video: Disturbi della tiroide: 7 sintomi che ignoriamo (Ottobre 2019).

Loading...