Skip to main content

Rinoplastica del naso - cos'è, prezzo, foto prima e dopo

Loading...

La rinoplastica è un cambiamento nella forma del naso, sia chirurgica che non chirurgica. Ci sono molte ragioni per tale operazione. Questi sono difetti congeniti che deturpano gravemente la bellezza del viso e la dimensione sproporzionata del naso, e indicazioni mediche espresse nella curvatura della parte interna del tessuto osseo e causano difficoltà respiratorie.

Rinoplastica del naso - che cos'è? Effetto della procedura

Le operazioni di riparazione del naso sono state eseguite per migliaia di anni. Antichi manoscritti testimoniano l'esperienza di successo di tali procedure molto prima della nostra era. La medicina ha fatto molta strada rispetto agli antichi medici, e la rinoplastica moderna, in misura maggiore, è una procedura cosmetica, piuttosto che una necessità medica.

Rinoplastica del naso - che cos'è. Rinoplastica non chirurgica, quanto costa può essere trovata nel nostro articolo.

Nel lontano passato, una procedura simile è stata fatta a causa dell'assenza del naso o della sua deformazione più forte. Ora la rinoplastica viene eseguita principalmente per correggere la forma del naso e modificarne le dimensioni.

Esistono diversi metodi per eseguire la rinoplastica, a seconda delle dimensioni dell'intervento richiesto, ma, per la maggior parte, queste operazioni sono sicure e non comportano gravi conseguenze per la salute.

Rinoplastica del naso prima e dopo le immagini

Rinoplastica non chirurgica (laser) del naso: l'essenza, indicazioni per l'uso

Uno dei metodi più moderni di chirurgia plastica è la rinoplastica laser. L'essenza del metodo è piuttosto semplice: invece di un bisturi, viene usato un fascio stretto di alta energia. A causa dell'alta temperatura nel centro del fascio, si verifica l'evaporazione dell'umidità dalle cellule e la saldatura istantanea dei vasi sanguigni senza perdita di sangue.

Inoltre, sotto l'influenza della temperatura, la struttura della cartilagine nasale si ammorbidisce e diventa più plastica, il che semplifica ulteriormente la modellazione del naso.

I vantaggi di questo metodo sono evidenti:

  1. Il taglio è più sottile e più preciso., nessun punto post-operatorio e infiammazioni;
  2. Operazione indoloree questo è dovuto all'azione a basso impatto del raggio laser e per l'anestesia è sufficiente un'iniezione locale;
  3. L'operazione è quasi senza sangue;
  4. Tempo di rigenerazione le cellule danneggiate sono notevolmente ridotte a causa dell'effetto stimolante del raggio laser.

L'uso di laser per eseguire tali operazioni è giustificato nella maggior parte dei casi, poiché il laser non solo coagula una parte del tessuto vivo, rimuove l'eccesso, ma disinfetta anche l'area.Pertanto, quando la rinoplastica laser riduce al minimo la possibilità di processi infiammatori.

Le indicazioni per la rinoplastica laser sono divise in due tipi:

  • cosmetici;
  • funzionalità.

Le indicazioni cosmetiche sono associate a un cambiamento nell'aspetto del naso e nelle sue dimensioni. Di norma, tali operazioni hanno lo scopo di migliorare l'aspetto estetico.

Le indicazioni funzionali per la rinoplastica laser si basano sulla necessità di migliorare la respirazione nasale. Le cause delle difficoltà respiratorie possono essere diverse, ma il più delle volte sono conseguenze di lesioni o di un difetto congenito del setto nasale.

Rinoplastica chirurgica

I metodi tradizionali nella chirurgia plastica rimangono rilevanti e non perdono rilevanza. La medicina mondiale ha acquisito una straordinaria esperienza nell'uso dei metodi operativi delle rinoplastiche, che hanno i loro vantaggi.

Esistono diversi tipi di rinoplastica operatoria:

  1. Rinoplastica aperta. Un'operazione chirurgica piuttosto complicata, in cui l'incisione viene eseguita direttamente sulla parte esterna del naso. Questo metodo viene utilizzato abbastanza spesso con gravi deviazioni dalla norma o gravi difetti causati da lesioni.Durante l'operazione, il chirurgo esegue una sottile incisione con un bisturi esattamente nel mezzo delle narici nell'area della columella e solleva la pelle sul naso, dopo di che si apre l'accesso ai tessuti deformati. Grazie a questo metodo, i medici hanno l'opportunità di vedere il risultato delle loro attività, che contribuisce al raggiungimento di buoni risultati. L'incisione non viene eseguita lungo l'intera lunghezza della columella, ma in una piccola area lunga circa 5 mm. Questo metodo è il più efficace e abbastanza sicuro, poiché il chirurgo controlla direttamente ogni azione. Il periodo di riabilitazione quando si utilizza la rinoplastica aperta è piuttosto ampio, ma, di norma, dopo pochi mesi non ci sono tracce visibili di intervento.
  2. Rinoplastica chiusa. Questo è un metodo più moderno di chirurgia plastica al naso, che sta diventando popolare negli ultimi tempi. Quando esegue questa operazione, il medico fa diverse incisioni all'interno del naso per ottenere l'accesso alla cartilagine e ai tessuti. La rinoplastica chiusa viene utilizzata per operazioni semplici che richiedono una correzione minore. Il principale vantaggio di questo metodo è la completa assenza di cicatrici sulla parte visibile del naso.Ma c'è un grave inconveniente: il medico agisce quasi al tatto, poiché produce tutte le manipolazioni chirurgiche dall'interno. La rinoplastica chiusa non è adatta per un intervento serio e il successo dell'operazione dipende molto dalle qualifiche e dall'esperienza del medico. Ma la moderna chirurgia plastica sta avanzando a passi da gigante, quindi le correzioni gravi vengono eseguite in modo chiuso. Tuttavia, i requisiti per le attrezzature mediche e le qualifiche del personale medico sono ancora molto alti.
  3. Rinoplastica secondaria. A volte, dopo l'operazione per cambiare la forma del naso, le aspettative dei pazienti non sono soddisfatte e devi correggere gli errori dell'intervento precedente. La rinoplastica secondaria è più spesso necessaria quando un primario fallisce. La rinoplastica secondaria esiste in due forme, una delle quali è di natura leggera e correttiva. Un'altra forma complessa di rinoplastica secondaria ha lo scopo di correggere gli errori chirurgici e gli effetti negativi dell'intervento chirurgico. La correzione degli errori richiede qualifiche dei chirurghi molto elevate, quindi non tutti possono essere considerati affidabili con tale operazione.È importante capire che un'operazione ripetuta e non riuscita può portare a problemi molto seri.

Attenzione! La rinoplastica ripetuta è consentita non prima di 1 anno dopo l'intervento chirurgico primario.

Quando si esegue re-rinoplastica abbastanza spesso è necessario utilizzare impianti. Di solito, la cartilagine estratta dal corpo di un altro paziente viene utilizzata come tale. Ad esempio, dall'orecchio.

A volte parte della cartilagine viene rimossa dal setto nasale, specialmente quando si esegue la settoplastica insieme alla rinoplastica ripetuta. La cartilagine dal setto nasale è il materiale più adatto, poiché ha un'elasticità sufficiente a formare l'aspetto desiderato del naso.

Septoplasty - caratteristiche e risultati

Ancora uno Una buona ragione per la chirurgia del naso è una curvatura del setto nasale. Tale deformazione porta allo sviluppo asimmetrico dei seni nasali e rende più difficile la respirazione. Le ragioni della curvatura sono molte.

I principali sono:

  • difetti alla nascita o anomalie;
  • lividi, ferite meccaniche, fratture del naso;
  • crescita asimmetrica del tessuto cartilagineo, che è una caratteristica del corpo;
  • crescita eccessivamente accelerata della concha.

Ognuna di queste cause porta alla curvatura del setto nasale e alla compromissione della respirazione. A volte ci sono manifestazioni visibili esterne e l'estetica del viso si deteriora. Tutto questo serve come base per l'appuntamento di settoplastica.

La correzione del setto avviene in più fasi:

  • Preparazione per la procedura. In questa fase, il medico effettua un esame e seleziona il metodo ottimale di esposizione all'organo e il tipo di anestesia.
  • Chirurgia. Il chirurgo esegue un'incisione del tessuto ed esegue lo spostamento delle placche cartilaginee. Rimuovere anche la parte in eccesso del setto nasale.
  • Il periodo di riabilitazione. Durante il periodo postoperatorio vengono condotte le medicazioni e il trattamento antisettico delle ferite.

La settoplastica è un'operazione semplice. Spesso viene eseguito in anestesia locale e il periodo postoperatorio dura solo poche settimane.

La settoplastica eseguita correttamente ha un effetto duraturo, pertanto l'operazione deve essere trattata con particolare attenzione.

Rinoplastica del naso, prezzo a Mosca, San Pietroburgo, Kiev, Minsk

I prezzi della rinoplastica dipendono molto dal grado di intervento richiesto e dalla quantità di lavoro.

A Mosca i prezzi per una piccola correzione partono da 10-15 mila rubli. e terminare con 600-700 mila rubli. per una correzione completa del naso.

Prezzi della rinoplastica a San Pietroburgo varia da 15 a 350 mila rubli, a seconda delle dimensioni dell'intervento chirurgico.

A Kiev Il costo dell'operazione varia da 20 a 120 mila rubli, a seconda della complessità.

A Minsk Il costo della rinoplastica è di circa 90 mila rubli.

Quando è possibile la rinoplastica libera?

La rinoplastica è una procedura medica costosa. Ciò è dovuto alla complessità dell'operazione e alla qualifica richiesta del chirurgo. Ma è possibile ottenere questo servizio medico gratuitamente, se si dispone di una polizza assicurativa.

Molto spesso tali operazioni vengono eseguite gratuitamente in caso di difficoltà a respirare i pazienti o a ferire il naso.

Nella maggior parte dei casi, la respirazione corretta può essere ripristinata anche in una clinica gratuita, ma l'aspetto estetico è meglio restaurato in un istituto specializzato da un chirurgo plastico esperto. Altrimenti, la rinoplastica è molto più costosa.

Come si fa la rinoplastica

formazione

La preparazione per la rinoplastica è una parte importante dell'intera procedura. Una preparazione adeguata eviterà sorprese pericolose. Nella prima fase, è necessario ottenere una consultazione dettagliata del medico, informarsi su tutte le fasi dell'operazione. Successivamente, è necessario superare i test prescritti dal medico e, successivamente, ottenere l'accesso all'operazione.

Attenzione! Due settimane prima dell'intervento, è imperativo interrompere l'assunzione dei farmaci che riducono la coagulazione del sangue.

Un giorno prima dell'operazione, è necessario smettere di mangiare cibo pesante e, 6 ore prima dell'operazione, abbandonare completamente cibo e acqua. Inoltre, una settimana prima dell'operazione, il tabacco e l'alcol dovrebbero essere completamente abbandonati.

Operazione. Dolore all'operazione

Durante l'operazione, il paziente non avverte molto disagio, anche se anche la più semplice rinoplastica dura almeno un'ora. Il più delle volte, l'operazione è indolore. Se viene eseguito in anestesia generale, il paziente non sentirà nulla. La rinoplastica semplice è eseguita in anestesia locale e non è molto più dolorosa di un'operazione per rimuovere un dente.

Il momento più spiacevole sono le procedure di medicazione nel periodo postoperatorio. A volte la sostituzione di tamponi e medicazioni è molto dolorosa, anche se le medicazioni moderne riducono il disagio al minimo.

Quanto dura il recupero della rinoplastica?

Il periodo di recupero dipende dalla complessità dell'operazione. I primi giorni dopo la procedura sono i più responsabili. In questi giorni si eseguono procedure di medicazione e terapia antinfiammatoria.

spesso la temperatura del paziente aumenta e inizia l'edema dei tessuti, ma queste spiacevoli conseguenze si fermano rapidamente, e dopo alcuni giorni, un'ulteriore riabilitazione continua fuori dalla clinica.

Durante il periodo di recupero, è importante seguire il consiglio del medico. Proibita qualsiasi attività fisica, duro lavoro, nonché visite a saune o salotti di massaggio.

Entro un mese dall'intervento, è necessario proteggere il naso da qualsiasi contatto fisico. Il tessuto cartilagineo modificato non viene acclimatato molto rapidamente, quindi qualsiasi contatto incurante può spazzare via tutti gli sforzi dei chirurghi.

Complicazioni dopo rinoplastica

Le principali complicanze dopo la rinoplastica sono condizionalmente suddivise in due grandi categorie:

  1. funzionalità;
  2. Estetica.

Le complicanze funzionali sono espresse in violazione della respirazione nasale, gonfiore, ematomi e ascessi. Molto spesso, questi problemi vengono risolti senza re-intervento. In rari casi, è necessaria una riparazione del setto nasale correttiva.

Le complicazioni estetiche possono verificarsi non solo immediatamente dopo l'intervento chirurgico, ma anche durante il periodo di riabilitazione. Tali complicazioni non sono rare e sono espresse in squilibri non pianificati del naso o spostamento di impianti.

Per correggere ed eliminare le complicazioni, sarà necessaria la rinoplastica secondaria.

Cause di edema nasale dopo rinoplastica

Il gonfiore della punta del naso si verifica nella grande maggioranza dei pazienti dopo la rinoplastica. Ciò è dovuto alla ridotta circolazione del sangue nei tessuti danneggiati. Il grado di edema dipende dalle dimensioni della procedura chirurgica.

Molto spesso, l'edema si attenua dopo 10-15 giorni, quando la circolazione sanguigna nei tessuti restaurati ritorna alla normalità. Per ridurre il gonfiore della punta del naso, viene applicato uno splint di fissazione e vengono eseguite numerose procedure terapeutiche. Un mese dopo l'intervento, l'edema residuo non è più visibile agli altri.

Come aiuta Diprospan dopo la rinoplastica

A volte per ridurre l'edema e accelerare il periodo di recupero dopo la rinoplastica, viene usato il farmaco Dispropane. Questa sospensione, che viene iniettata nella zona problematica della punta del naso.

Dyspropane ha un effetto antinfiammatorio e controcorrente, ma in aggiunta ha un effetto depressivo sul sistema immunitario nell'area di somministrazione, riducendo così il rischio di rigetto e migliora la sopravvivenza del tessuto.

Rinoplastica non riuscita, le sue cause

Molto spesso, la rinoplastica non riuscita è il risultato di una scelta sbagliata della tecnica e del tipo di intervento chirurgico.

L'età ottimale per l'operazione è compresa tra 18 e 40 anni. La rinoplastica in età precoce è spesso minacciata dall'insuccesso a causa dell'aumento della crescita e della formazione di tessuti nasali, e in seguito l'età minaccia di peggiorare la sopravvivenza.

È importante ricordare! La preparazione inadeguata per l'operazione e l'inosservanza delle raccomandazioni nel periodo preoperatorio minacciano di possibili complicazioni, inclusa una minaccia per la salute.

A volte la scelta della rinoplastica non chirurgica non dà l'effetto desiderato e, dopo un anno, l'aspetto del paziente ritorna al suo stato originale.

La tensione della pelle eccessivamente forte al momento dell'intervento spesso porta a divergenza della cucitura e alla formazione di ferite sulla punta del naso. Questa è la causa più comune di rinoplastica non riuscita con la scelta sbagliata della tecnica di intervento.

Rinoplastica infruttuosa prima e dopo le foto

Cos'è il calloso dopo la rinoplastica

Callo - è la reazione del tessuto osseo a lesioni eccessive. Nei luoghi di maggiore impatto, con l'accrescimento, il tessuto connettivo inizia una maggiore divisione cellulare e forma un sigillo.

Questa è una normale reazione del corpo, ma una crescita eccessiva del mais può peggiorare significativamente l'aspetto del paziente, pertanto è necessario controllare il processo di accrescimento ed è sotto costante supervisione dei medici.

Rinoplastica con filler - vantaggi e svantaggi

La rinoplastica per iniezioni è una nuova area di correzione nasale non invasiva. Fillers - preparati a base di acido ialuronico. Questi farmaci aumentano l'elasticità della pelle e possono essere utilizzati per cambiamenti non critici nella chirurgia plastica.

I principali vantaggi della rinoplastica con l'uso di riempitivi sono una significativa riduzione del costo della procedura e una completa reversibilità delle conseguenze dell'operazione.

Ma questa operazione ha diversi svantaggi:

  • Effetto a breve termine della rinoplastica (entro sei mesi);
  • L'impossibilità di applicare il metodo, se necessario, una correzione seria.

Prezzi di rinoplastica in provincia

I prezzi per la rinoplastica nelle città provinciali della Federazione Russa sono molto diversi dai prezzi metropolitani. La maggior parte del costo dell'operazione è il pagamento del chirurgo. Anche il costo della degenza ospedaliera è diverso, a seconda delle condizioni e del livello di servizio.

Ad esempio, il costo della rinoplastica:

  • a Novosibirsk fino a 150 mila rubli;
  • a Perm e Krasnoyarsk fino a 180 mila rubli;
  • a Kirov fino a 220 mila rubli;
  • a Krasnodar, fino a 200 mila rubli;
  • a Ufa e Kazan fino a 350 mila rubli;
  • in Orenburg e Kemerovo a 250 mila rubli.

Quando scegli una sede per l'operazione, non devi concentrarti solo sul suo costo. La qualifica del chirurgo e l'esperienza di tali procedure sono importanti. Una persona non è il posto dove risparmiare denaro.

Pro e contro della rinoplastica

Con l'esito positivo dell'operazione, dopo la rinoplastica, il paziente riceve un volto completamente nuovo e prova soddisfazione estetica dal suo nuovo aspetto. Inoltre, molti acquisiscono la capacità di respirare correttamente e completamente, di eliminare i difetti congeniti.

Ma la rinoplastica ha i suoi svantaggi, e questo non deve essere dimenticato:

  • la possibilità di infezione da infezioni;
  • la possibilità di perdita della sensibilità del naso;
  • la possibilità di complicazioni e peggioramento della respirazione;
  • la possibilità di un significativo deterioramento dell'aspetto con un'operazione non riuscita.

Prima di decidere su un passo così cruciale come un'operazione sulla rinoplastica, devi valutare attentamente ogni cosa e valutare la possibilità di conseguenze negative. A volte l'effetto atteso non vale il rischio potenziale.

Regole della vita con un nuovo naso

Qualsiasi organismo dopo l'intervento deve essere ripristinato. Nei primi giorni dopo l'intervento, è necessario seguire le cuciture e le bende, non consentire il loro spostamento e danni. Nel giro di poche settimane, è necessario proteggere il naso da eventuali effetti, è necessario dormire sdraiati sulla schiena su una collina. È necessario raccogliere vestiti che escludano la vestizione sulla testa.

È vietato indossare occhiali nei primi due mesi., in quanto ciò potrebbe portare allo spostamento del tessuto cartilagineo. Nei primi mesi è auspicabile proteggere il corpo da stress eccessivo. Non è consigliabile piegarsi o impegnarsi in un lavoro associato a una forte inclinazione della testa.

Nel periodo di 2-3 mesi dopo l'operazione, è vietato visitare il solarium o la spiaggia per l'abbronzatura.L'esposizione alle radiazioni ultraviolette può causare lo scolorimento delle cicatrici postoperatorie e renderle luminose e evidenti.

Stelle di rinoplastica - foto

Rinoplastica - video

Il successo dell'operazione dipende non solo dall'abilità del chirurgo, ma anche dalla preparazione del paziente. Pertanto, al fine di eliminare le conseguenze negative, si dovrebbero trattare le misure preoperatorie con particolare attenzione e garantire il rigoroso rispetto delle raccomandazioni del medico.

Rinoplastica del naso - che cos'è. Rinoplastica non chirurgica, quanto si impara da questo video:

–ó–į–≥—Ä—É–∑–ļ–į...
Loading...