Skip to main content

Parotite nel bambino - tutto ciò che devi sapere sulla malattia

Loading...

La parotite è una malattia comune che appartiene a un gruppo di malattie esclusivamente infantili, insieme a varicella, rosolia e morbillo. Negli adulti si verifica in casi isolati. Grazie alla vaccinazione efficace contro la parotite (parotite), l'incidenza dell'infezione è diventata rara. I bambini da 3 a 7 anni sono esposti a questa malattia, ma nei maschi, secondo le statistiche, il disturbo è molto più comune che nelle ragazze.

I bambini del primo anno di vita non soffrono mai di questa malattia, perché ricevono anticorpi dalla madre per proteggersi dall'infezione con il virus. In estate, di regola, la parotite nei bambini non si manifesta, nel 99% dei casi l'insorgenza della malattia si verifica in inverno, quando aumenta la possibilità di infezione con vari disturbi infettivi a causa dell'immunità indebolita e dell'elevata diffusione di una varietà di virus.

Oggi, il problema dell'infezione è risolto con l'aiuto di vaccini speciali, riducendo il rischio al 5%.

Che cos'è e in che modo si verifica l'infezione?

La malattia colpisce il tessuto ghiandolare dei linfonodi, specialmente quelli che si trovano dietro le orecchie del bambino, così come le ghiandole salivari.Nei maschi la malattia è grave e può causare molte gravi complicanze che colpiscono gli organi del sistema genito-urinario, specialmente i testicoli.

Migrato nella parotite infantile nella maggior parte dei casi è la causa dell'infertilità maschile. Spesso una parotite epidemica viene chiamata parotite o parotite, poiché la malattia è caratterizzata da un'infiammazione acuta localizzata nelle ghiandole dietro la schiena. La malattia è grave, accompagnata da forti dolori alla testa e ai muscoli del corpo, nonché da intossicazione generale.

La malattia ha un'eziologia virale, quindi può essere infettata dal contatto con un bambino già malato. Il virus della parotite è resistente ai cambiamenti nell'ambiente esterno e al livello di temperatura. Anche a temperature inferiori allo zero in inverno, oltre il 90% del patogeno rimane vitale per diversi mesi.

L'infezione dei bambini si verifica spesso durante le passeggiate e i giochi attivi con i compagni all'aria aperta, se qualcuno di loro è già infetto.

La malattia ha un lungo periodo di incubazione, fino a 23 giorni, durante i quali i virus si moltiplicano attivamente e possono diffondersi.Pertanto, un bambino può essere infettato dopo una normale passeggiata o mentre gioca con altri bambini che non sono ancora a conoscenza della loro malattia e che sono la fonte dell'infezione.

sintomi

I principali sintomi della malattia:

  • mal di testa;
  • brividi;
  • aumento della temperatura;
  • dolore alle articolazioni e ai muscoli;
  • bocca secca;
  • la debolezza;
  • l'aspetto di un tumore al collo.

Molto spesso la parotite inizia improvvisamente, un forte aumento della temperatura corporea, la comparsa di debolezza, forti mal di testa. La febbre per parotite non è sempre osservata, ma l'alta temperatura (fino a 40 ° C) di solito dura circa una settimana.

Il segno principale della parotite, che consente di distinguerlo da altre malattie virali, è l'infiammazione delle ghiandole salivari vicino alle orecchie, che causa un forte edema visibile della regione cervicale.

Spesso il processo infiammatorio si diffonde e sublinguale, così come le ghiandole sottomandibolari e linfonodi. La palpazione del gonfiore che appare provoca un forte dolore al bambino.

Qualche volta la faccia di un bambino malato può acquisire la forma di una ghiandola pera - le ghiandole infiammate aumentano notevolmente, le proporzioni del viso sono interrotte.

Il processo può avvenire in forma unilaterale, ma nella maggior parte dei casi un massimo di 2 giorni dopo l'insorgenza della malattia colpisce l'altro lato della testa.Ogni caso della malattia può avere le caratteristiche della percolazione, ma nei ragazzi i sintomi sono sempre molto pronunciati.

I pazienti con la parotite di solito lamentano dolore alle orecchie, che è peggio di notte, impedendo loro di dormire. In molti bambini tali dolori sono accompagnati da rumore nelle orecchie, difficoltà nell'aprire la bocca. Un bambino malato non può masticare da solo, quindi viene trasferito al cibo liquido.

Di regola, nei bambini, il dolore severo persiste per circa 5 giorni, dopo di che si indebolisce gradualmente, e con esso il gonfiore delle ghiandole infiammate inizia a diminuire. In media, la malattia dura circa una settimana e solo in casi particolarmente acuti può richiedere fino a 13-15 giorni.

Diagnosi di parotite

La parotite può avere due forme:

  • semplice, quando la malattia colpisce solo le ghiandole salivari;
  • Complicato quando l'infiammazione passa ad altri organi.


La diagnosi di una forma semplice avviene sulla base di sintomi visibili, con una storia e risultati dell'analisi.

Per identificare possibili complicazioni, vengono condotti molti ulteriori studi, durante i quali vengono studiate non solo le analisi generali delle urine e del sangue, ma anche la saliva, così come le secrezioni secretorie, il materiale viene prelevato dalla faringe.

Negli ultimi anni, per la diagnosi vengono sempre più utilizzati metodi di ricerca immunofluorescenza, dando la possibilità di vedere i tessuti del virus della parotite rinofaringea.

È questo metodo di diagnosi che è il più veloce, ma il più informativo in termini di determinazione del tipo di virus è il metodo di dosaggio immunoenzimatico.

Caratteristiche del trattamento della parotite

Se non ci sono particolari complicazioni durante il decorso della malattia, il trattamento viene eseguito in ambiente ambulatoriale a casa, ma il bambino malato deve essere isolato dal contatto con altri bambini.

Non sono richiesti metodi speciali di trattamento per la parotite ordinaria, ma è importante che il bambino rimanga a letto per tutta la durata della malattia. Non è necessario alcun farmaco, ad eccezione dei farmaci antipiretici e analgesici, quando sono necessari.

Puoi dare al bambino più vitamine e vari farmaci per rafforzare il sistema immunitario, ma tutti gli appuntamenti dovrebbero essere fatti solo da un medico.

Di per sé, la malattia per il bambino non è pericolosa, ma le complicazioni causate da essa indeboliscono sempre la salute generale del bambino e possono avere gravi conseguenze, soprattutto per i ragazzi.Per questo motivo, è necessario trattare la parotite con estrema severità e trattare la malattia sulla base dei sintomi, senza lasciare che le cose vadano da sole.

Se il bambino ha segni di deterioramento, è necessario consultare immediatamente un medico per un trattamento speciale. In alcuni casi, i bambini malati vengono collocati in un ospedale.

Stile di vita del bambino durante il trattamento

Il bambino malato dovrebbe essere immediatamente isolato, non appena compaiono i primi segni della malattia e manifestati i sintomi. I bambini infetti devono essere trasferiti in una stanza separata, dove saranno trattati. In questa stanza dovrebbe essere il più spesso possibile effettuare la pulizia a umido con disinfettanti, il trattamento con una lampada al quarzo e ventilazione.

Oltre a una stanza separata, il bambino malato deve avere utensili personali, asciugamani, lenzuola, che dovrebbero spesso essere cambiati e lavati separatamente dalle cose degli altri membri della famiglia.

Durante il periodo di trattamento, il bambino deve avere giocattoli che possono essere facilmente disinfettati e trattati con mezzi speciali.

Un punto importante è seguire una dieta. Se il bambino è duro e doloroso da masticare, puoi trasferirlo a purea di verdure bollite, cereali, zuppe di purea, ma dovresti limitare il consumo di carne, è meglio sostituirlo con pollo bollito.Dovrebbero essere esclusi dal menu di fritti, grassi e pasti pesanti, frutta e verdura di acido.

Quando si prepara il cibo che il paziente non ha bisogno di aggiungere ad essa tutti i tipi di spezie e condimenti. E 'importante assicurarsi che il bambino durante il periodo di terapia bevuto liquidi più caldi come il succo di vitamina, composte, succhi di frutta e verdura, buon tè verde.

Per alleviare il dolore in gola a volte può eseguire soluzione di lavaggio convenzionale di bicarbonato di sodio. Camminando sulla bambino di strada è possibile solo 2 settimane dopo la completa guarigione.

Prevenzione della malattia

Le misure preventive dipendono dalla causa della malattia.

  • Sistema immunitario indebolito. I bambini raramente si ammalano perché ottengono parotite da sua madre una protezione forte ma temporaneo. Per prevenire le malattie, è importante migliorare costantemente l'immunità bambino, non solo mantenendo il suo corpo il giusto equilibrio di vitamine e minerali, ma anche per soddisfare la procedura.
  • Rifiuto di vaccinazioni preventive. Molti genitori ritengono che il loro bambino tali problemi non avrà effetto, e quindi non hanno bisogno di mettere le vaccinazioni.Tuttavia, la tempestiva introduzione del vaccino permette di ridurre il rischio di possibili contaminazioni del maiale e l'emergere delle gravi conseguenze di questa malattia.
  • Violazione delle norme sanitarie alla scuola materna o altro istituto di istruzione. Purtroppo, questo fattore è abbastanza raro. Con ordinanza, nel caso di suini in un bambino che frequenta la scuola materna (scuola, sezione sportiva, classi speciali), l'istituzione deve essere chiusa in una quarantena temporanea, durante la quale viene effettuata la disinfezione accurata sul posto. Ma questo requisito nella maggior parte dei casi non viene rispettata, che contribuisce alla diffusione della malattia.
  • L'atteggiamento negligenza dei genitori di altri bambini. Accade spesso che il ragazzo con il malessere già identificato inviato dalla scuola dell'infanzia (scuola), non pensare al fatto che sarà una fonte di infezione. Ma c'è un altro aspetto del problema. Non tutti i genitori ritiene necessario informare l'istituzione scolastica che il bambino è stato trovato del maiale, la cura solo circa il loro bambino, e rendendo impossibile per la protezione contro la malattia ad altri bambini.

Così, ci sono diversi criteri di base di prevenzione, non solo virus, ma anche la sua distribuzione in caso di malattia.

Non è solo uno stile di vita attivo per i più piccoli, praticare sport, condurre procedure di indurimento e applicare varie tecniche per rafforzare l'immunità, ma anche vaccinazioni preventive programmate tempestivamente.

Autore: Vaganova Irina Stanislavovna, dottore

Caratteristiche della parotite nei ragazzi

Ti consigliamo di leggere: Trauma della colonna vertebrale nell'infanzia - frattura da compressione

Загрузка...
Loading...